Animali smarriti

Cani scomparsi che fine hanno fatto

DOVE SIETE…?

Mi chiamo Monica Volpi e abito a Civitavecchia, mi occupo di cani scomparsi dal 2017 da quel maledetto 21 novembre, giorno in cui scomparve il nostro Lobo, un Australian Shepherd di soli 3 anni, dal bellissimo manto red merle.

Facemmo di tutto per ritrovarlo: denuncia di smarrimento, volantinaggio, perlustrazioni, condivisioni sui social delle foto e del microchip. Nulla… nessuna traccia o segnalazione, e ad oggi, nonostante non ci siamo mai arresi, non sappiamo cosa gli sia successo.

Ma non ci diamo per vinti, e abbiamo scoperto nella nostra lunga e dolorosa ricerca che non siamo soli. Purtroppo la scomparsa di cani è un fenomeno frequente. A volte sono cani che si sono persi per una nostra fatale distrazione, altre volte si sospetta un furto, ma troppi non vengono più ritrovati.

Come è possibile che siano svaniti?

Che non siano stati accalappiati e portati in canile o nella peggiore delle ipotesi non si sia ritrovato il corpo? Chi li sta trattenendo? Decisi di creare un gruppo facebook e il 10 gennaio 2018 nacque Animali smarriti a Civitavecchia e dintorni, per aiutare chi si trova nella stessa situazione.


Raccolsi i casi di cani scomparsi, denunciando una realtà ben nota e sempre attuale. Sono riuscita – cosa mai fatta prima da un gruppo di animali smarriti – ad affiggere un manifesto 6×3 con tutti i cani scomparsi denunciati del mio gruppo; ho distribuito volantini nel Lazio; ho creato due petizioni internet una delle quali ha superato le 31.000 firme; sono stata ospite, con altre due proprietarie di cani scomparsi, in una seguita trasmissione televisiva, e sono riuscita a far scrivere articoli di denuncia.

Eppure nonostante l’impegno nessuno dei 40 cani scomparsi (di cui 29 provvisti di chip) è mai stato ritrovato. Questo succede ogni giorno in tutta Italia. Questa è la più grande paura di chi ha un animale e il dolore che affligge chi ha perso il suo.

Le leggi in teoria ci sono, ma vengono attuate al meglio? Ogni giorno ricevo denunce di smarrimenti, spesso nell’indifferenza delle autorità competenti, che per mancanza di fondi, tempo e organizzazione finiscono per sottovalutare la gravità del problema.

Cosa e chi c’è dietro? Lotte clandestine? Rivendite all’estero? Commercio dei cani di razza?

Tutti i cani hanno lo stesso valore e gli stessi diritti, ma sottolineo il fatto dei cani di razza perché ci sono molti allevamenti illegali e dico a tutti di informarsi bene prima di comprare un cucciolo a prezzi bassi e chiedere sempre di vedere i genitori e farsi dare il loro chip.

Noi proprietari di cani scomparsi abbiamo bisogno di aiuto per ritrovarli e fermare chi barbaramente e illecitamente compie questi crimini.
Il mio gruppo è a disposizione di chi può aiutarci e potete contattare su facebook Monica Volpi e Animali smarriti a Civitavecchia e dintorni.

Se anche tu vuoi raccontare la tua storia e quella del tuo pet, scrivici a info@petfamily.it. La pubblicheremo nel primo numero disponibile.

© Riproduzione riservata