Un Natale a misura di Pet

Si avvicinano le feste, e con esse la voglia di passare più tempo con la nostra famiglia, umana e non. Ecco qualche semplice consiglio per un Natale… a misura di pet!!!

A cura di ANGELICA D’AGLIANO

Prima di tutto, pensiamo ai cambiamenti che interessereanno il nostro ambiente domestico. 

Vi viene in mente niente? Le luci sfavillanti, le decorazioni dalle forme più bizzarre, e poi tutti quei misteriosi pacchetti: il nostro amato albero di Natale sembra fatto apposta per stimolare la curiosità di Fido e Micio, con risultati talvolta comici, talvolta… catastrofici. Affinché i nostri amici non si facciano male (e nel frattempo distruggano il capolavoro che abbiamo creato con tanta fatica), cerchiamo di collocare l’albero in una posizione il più possibile sicura. 

Prese di corrente e fili elettrici non dovrebbero essere mai lasciati “a portata di zampa”, così come le decorazioni più fragili (ad esempio le palline di vetro soffiato), che sarebbe bene riservare solo alla parte alta del nostro albero. Non tutti i pet sanno resistere alla tentazione di “scartare i regali” prima del tempo. Se pensate che i vostri doni
siano in pericolo, meglio metterli in un angolo sicuro della casa, in attesa di
scartarli al momento opportuno.

Idee per tutti i gusti


Sono tante le proposte in commercio pensate per far felici i nostri beniamini a quatto zampe, perfette per un regalo in occasione delle feste. La scelta è pressoché infinita e davvero si possono trovare idee, ludiche e non, per tutti i gusti e tutte le tasche, dalla classica e semplice pallina per giocare al parco, ai ben più elaborati giochi di attivazione mentale, per non parlare delle prede giocattolo, dei tiragraffi o delle palestre per Micio. Ma ovviamente il pensiero va anche a tutte le proposte pensate per l’intero “universo pet”, come ad esempio gli accessori per arricchire le gabbie degli uccelli ornamentali, i terrari o gli acquari, sia di acqua dolce che di acqua salata. Per non parlare dei giochi per i roditori domestici.   

La Stella di Natale (Euphorbia pulcherrima) è una pianta originaria dell’America Centrale, molto amata soprattutto nel periodo delle festività natalizie, quando la si può vedere fare bella mostra di sé nelle case addobbate a festa. Il lattice contenuto nelle foglie e nel fusto è però tossico.

Ciò rappresenta un pericolo per i nostri amici a quattro zampe, che potrebbero inavvertitamente rosicchiare alcune di queste parti. Se vogliamo decorare la nostra casa con una o più Stelle di Natale, accertiamoci quindi che siano posizionate in luoghi dove Fido e Micio non possano raggiungerle.Un regalo che duri nel tempo Il Natale può essere, quindi, una buona occasione per regalarsi o regalare qualche accessorio che magari non cambiamo spesso o di cui c’è sempre bisogno. 

Pensiamo ad esempio, nel caso di Fido, ad un bel set composto da collare (o magari pettorina) e guinzaglio per le passeggiate all’aria aperta. Se il destinatario del regalo è il nostro amico a quattro zampe, ovviamente la scelta sarà più semplice. Viceversa, se vogliamo fare un presente ad un amico cinofilo, dovremo soffermarci sulle caratteristiche del peloso in questione, per essere sicuri di “azzeccare” l’oggetto giusto per lui. Scegliamo un prodotto adeguato alla sua taglia e alla sua età, che sia fabbricato con materiali robusti e sicuri, in modo tale che possa durare nel tempo.

Lotta al freddo

Ci sono cani perfettamente “attrezzati” per far fronte alle rigide temperature invernali, pensiamo ad esempio alle razze nordiche o comunque a tutti quei soggetti dotati di un folto mantello e di un altrettanto fitto sottopelo. Altri, invece, non si trovano altrettanto a loro agio nell’affrontare i rigori della cattiva stagione. Ecco che un cappottino o un altro caldo capo di abbigliamento possono rivelarsi un dono utile e particolarmente gradito. 

Oggi la scelta per quanto riguarda l’abbigliamento per i pet è davvero ampia, per tutte le taglie e per tutte le esigenze. Si va dai capi impermeabili, caldi e resistenti, pensati per proteggere dal freddo e dalla pioggia, a proposte decisamente più “glamour”, con le quali ci si può sbizzarrire nel creare look sempre nuovi e accattivanti.

Molti condividono la propria casa con un piccolo roditore o magari con un uccellino. Le festività natalizie possono essere l’occasione giusta per regalare ai nostri piccoli amici una gabbia più bella e spaziosa o magari rinnovare alcuni dei loro giochi e accessori.

Fai da te

Se però vogliamo sguinzagliare la nostra creatività, possiamo realizzare con le nostre mani dei bellissimi regali fai-da-te per i nostri compagni.Qualche esempio? Perché non creare noi stessi una bellissima cuccia fatta di materiali riciclati? Non è difficile, basta lasciarsi ispirare dalla fantasia o magari dalle molte idee presenti in rete. Partiamo da una vecchia valigia, da un cesto di vimini o un altro contenitore robusto che non usano più, o magari assembliamo noi il telaio della cuccia scegliendo il materiale che preferiamo, aggiungiamo una bella imbottitura e il gioco è fatto.

Natale gourmet

La nostra passione è la cucina? Le festività natalizie sono il momento ideale per dare libero sfogo al nostro estro creativo e magari per preparare qualche leccornia anche per Fido e Micio, come i biscotti fatti in casa, ad esempio, magari a base di verdure miste e goloso formaggio. Se vogliamo cimentarci nella preparazione di un biscotto pet friendly, chiediamo consiglio al Medico Veterinario di fiducia, che ci saprà consigliare la ricetta migliore per i nostri amici. Una volta trovata la “formula vincente”, nulla ci vieta di proporre i nostri biscotti fatti in casa anche durante il resto dell’anno, come premio o come gustoso snack.

Le festività natalizie sono anche tempo di “botti”. Per molti pet si tratta di una esperienza difficile da affrontare. Non sono rari gli animali che mostrano segni di ansia, stress, quando non addirittura panico di fronte ai rumori forti e improvvisi provocati da petardi, fuochi di artificio e simili. Se il nostro beniamino mostra segni di disagio, il consiglio è quello di confrontarsi col proprio Medico Veterinario di fiducia, che saprà consigliarci sul da farsi.Belli e puliti I prodotti per l’igiene e la bellezza dei nostri pet, possiamo scommetterci, sono destinati molto più probabilmente a fare la felicità dei bipedi che dei quadrupedi cui sono destinati.

Ciononostante, possono davvero essere un’ottima idea regalo, per diversi motivi. Magari il Natale può essere l’occasione che ci spinge ad
acquistare quel brand di fascia un po’ più alta, oppure quel particolare
prodotto che magari normalmente non ci permettiamo. E tante volte un buon acquisto può davvero dare “quella marcia in più” al benessere e all’aspetto dei nostri beniamini. Provare per credere.

Una riflessione

E se invece il nostro desiderio fosse quello di adottare un nuovo amico a quattro zampe? In questo caso è doverosa una attenta riflessione preliminare. Siamo davvero sicuri che il miglior regalo per le feste sia un adorabile cucciolo, magari con tanto di fiocco e collare a tema natalizio? Certo, un pet può diventare a tutti gli effetti un membro della famiglia, capace di migliorare moltissimo la qualità della vita delle persone con cui si relaziona, e di regalare loro davvero tante soddisfazioni. Tuttavia, il primo pensiero da tenere presente, è che un pet è in primo luogo un essere vivente con delle specifiche esigenze, anche etologiche, che devono essere assolutamente rispettate.

La convivenza con un animale domestico comporta inoltre numerosi impegni e, non ultime, spese.Prima di regalare o regalarsi un nuovo amico a quattro zampe è bene analizzare molto attentamente tutti questi aspetti. Se poi si è davvero decisi a compiere questo passo, ricordiamoci che i canili e i gattili sono pieni di ospiti che aspettano solo una famiglia con cui poter ricominciare una nuova vita.

© Riproduzione riservata