gatto con problemi renali

Gatto con problemi renali 

Salve; il mio gatto Virgola di 12 anni ha un’insufficienza
renale e facciamo 3 siringhe di acqua fisiologica sotto cute tutti i giorni
all’ora di pranzo 160 ml e prima di andare a dormire altri 50 ml come ci stato
suggerito dal veterinario. Ci siamo accorti di questo suo problema ad aprile
2018 infatti la creatinina era a 6 ad oggi la creatinina a 3 e ogni mese
andiamo a fare le analisi, in grandi linee il valore si aggira sempre sui 3 –
3.5. 
Cerchiamo di fare in modo che abbia sempre accessibilità
all’acqua infatti per evitare che durante il giorno quando non ci siamo possa
rimanere con la ciotola vuota abbiamo deciso di lasciargli 3 ciotole piene
d’acqua. Ora vorrei chiederle se c’è qualcos’altro che potrei fare. Ho trovato
in un negozio per animali che vende un prodotto naturale a base di filetto
tonno cotto al vapore e confezionato sottovuoto, senza additivi zuccheri
coloranti e conservanti. Dato che ci sono gli snack da 15g, secondo lei posso
darli al mio gatto come premietto ogni tanto aggregandolo alla sua dieta oppure
mi consiglia di evitare e di continuare solo con un prodotto “renal”. Grazie

Evinco grande costanza e pazienza nella cura del suo gatto,
affetto da una patologia purtroppo in lenta e inesorabile progressione, e le
faccio i miei complimenti. 
Oltre la dieta renale, può somministrare al suo gatto
integratori specifici che aiutano a rallentare i danni ai suoi reni. 
I premietti di cui parla apporterebbero una maggiorazione
nella quota proteica della dieta, cosa fortemente sconsigliata nei pazienti che
soffrono di IRC. 
Le sconsiglio quindi di somministrarli regolarmente al suo
pet, se non davvero raramente. 
Può optare per degli snack formulati apposta per questi
pazienti con patologia renale.

Dott.ssa Valeria Dori  Medico Veterinario VET IN RETE