Giochi per cani e gatti

Il gioco è un momento importante nella vita dei nostri pet: giocando i nostri amici apprendono abilità sociali, si mettono in relazione con i loro simili o con i loro compagni umani, oppure semplicemente passano il tempo in solitudine in modo piacevole e stimolante.

A cura di ANGELICA D’AGLIANO

Multiformi, in materiali colorati o al naturale

I giochi per cani sono un universo tutto da scoprire. Molti di questi oggetti fanno parte dell’immaginario collettivo, come le palline. Gioco “classico” per eccellenza, le palline possono essere fatte di materiali diversi, comunque sempre atossici e “sicuri”. Alcuni modelli sono pensati per galleggiare in acqua, altri sono a prova di morso, altri ancora vengono progettati per lunghi rimbalzi.

Talvolta sono cave e ospitano al loro interno un premio per i nostri amici, in tutti i casi regalano momenti di grande divertimento al nostro compagno a quattro zampe. Alcuni giochi per pet hanno delle apposite sporgenze progettate per pulire i denti dei nostri amici durante il gioco.

In casa o all’aperto


I giochi fatti con corde intrecciate sono anch’essi molto apprezzati dai cani, soprattutto i più giovani e i cuccioloni. Possono essere degli anelli più o meno spessi o addirittura dei semplici pezzi di corda. Si possono usare sia all’aperto sia in casa e si rivelano molto utili anche per l’insegnamento di alcuni semplici esercizi. Anche i salsicciotti sono molto amati dai cani: di varie dimensioni e materiali, sono semplici da usare e stimolano la vivacità dei nostri amici.

Realizzare un tiragraffi fai-da-te per gatti è semplice, basta ripiegare le pagine di una rivista verso l’interno, come se fossero i petali di un fiore e fissarle con della colla adatta.

Prede sonore

Come non ricordare, poi, i pupazzetti che “fischiano” o suonano se vengono afferrati? Anch’essi adatti un po’ in ogni situazione possono essere lo spunto per divertenti giochi ” a due” in compagnia del nostro beniamino, oppure ottimi passatempi per quando Fido resta solo in casa. Le forme e le dimensioni sono innumerevoli e vanno dai classici “polli” e “anatroccoli” in latex alle “ossa” finte o addirittura ai personaggi di fantasia. Talvolta il cane può non gradire l’effetto sonoro nel momento in cui afferra l’oggetto, in quel caso forse è meglio non insistere e magari cambiare gioco.

Giochi educativi e divertenti per cani

Per i cani che restano dei periodi da soli, magari in casa, ci sono diverse soluzioni pensate per farli divertire e far trascorrere il tempo il più piacevolmente possibile. Uno dei giochi più classici è forse il Kong: educativo e praticamente indistruttibile, il Kong è un oggetto in plastica naturale capace di rilasciare deliziosi bocconcini di cibo in maniera casuale.

Interagendo con il Kong il cane viene stimolato nelle sue capacità intellettive e allo stesso tempo si diverte. Simpatici ed educativi, i giochi di
attivazione mentale sono pensati per essere usati sotto la
supervisione di una persona.

Rompicapi bestiali

I giochi di attivazione mentale sono forse tra i più appassionanti e complessi per i nostri amici. Si tratta di veri e propri “rompicapi”, con vari livelli di difficoltà, pensati per stimolare l’intelligenza dei nostri amici
a quatto zampe. Percorsi più o meno complicati nascondono deliziose ricompense in cibo, talvolta bisogna rimuovere dei perni per “sbloccare” il gioco ed accedere ai nascondigli in cui si trova il cibo, talvolta bisogna spostare degli elementi mobili con l’aiuto delle zampe e della bocca, altre volte si tratta di scomporre un semplice puzzle: sta al nostro compagno a quattro zampe escogitare la giusta strategia per guadagnarsi la sospirata ricompensa. Simpatici ed educativi, i giochi di attivazione mentale sono un buon modo per trascorrere del tempo insieme al nostro beniamino.

Prede da inseguire

Vivaci e curiosi, anche i gatti amano molto giocare. Per loro esistono moltissimi passatempi che stimolano la loro naturale propensione alla caccia. Topolini di gomma, piccole “prede” e pupazzetti colorati di ogni dimensione sono compagni di gioco graditissimi per i nostri amici felini.

Ma ovviamente l’offerta di oggetti di divertimento per Micio non si ferma qui. Come non ricordare, ad esempio, l’ampia gamma di giochi elettronici che offre il mercato per i nostri compagni pelosi? Di forme e dimensioni diverse, questi bellissimi passatempi si muovono in modo imprevedibile, simulando la fuga di una preda… tutta da inseguire.

Tiragraffi per gatti

I tunnel morbidi sono un’altra attrazione irresistibile per Micio, che si diverte a giocarci a nascondino o a usarli per inseguimenti all’ultimo fiato nel caso in cui abbia a disposizione altri compagni di avventure. Talvolta i tunnel ospitano anche dei tiragraffi, che permettono al nostro amico peloso di farsi le unghie senza rovinare i mobili e gli arredi di casa.

Realizzare un tiragraffi fai-da-te per gatti è semplice, basta ripiegare le pagine di una rivista verso l’interno, come se fossero i petali di un fiore e fissarle con della colla adatta.

Mobili per gatti

Per chi possiede un’abitazione molto spaziosa ci sono anche i mobili per gatti: si tratta di strutture spesso in legno, o comunque in materiale “sicuro”, progettate per il divertimento del nostro Micio; possono contenere una cuccia, dei giochi come piccole prede da cacciare e piani che si sviluppano in altezza per stimolare la curiosità del nostro beniamino. Con un po’ di manualità e tempo a disposizione è possibile creare in casa un mobile per gatti personalizzato: in quel caso potremo progettarlo seguendo proprio i gusti del nostro amico peloso.

Come dice il nome, i giochi galleggianti per cani sono molto adatti per le attività in acqua.

Legno e corda

Ma chi ha detto che solo i cani e i gatti giocano? Gli uccelli, in particolare i pappagalli, amano molto passare il tempo ad esempio con giochi di legno e corda da appendere alla loro gabbietta. Esistono anche giochi di abilità dove la sfida è raggiungere del cibo nascosto dentro un robusto contenitore di plexiglass o altro materiale resistente.

Altalene e scalette possono essere usate per comporre dei veri e propri percorsi che i nostri volatili (soprattutto se pappagalli) si divertiranno ad esplorare durante le loro giornate. Usando del materiale di recupero è possibile costruire dei bellissimi giochi fai da te sia per Fido sia per Micio.Dei vecchi pezzi di stoffa possono essere usati per cucire dei pupazzetti di ogni forma e dimensione.

Sempre con la stoffa avanzata e qualche stringa che non usiamo più si possono realizzare delle perfette prede per lunghe ore di gioco con il nostro Micio.Anche le vecchie scatole possono vivere una nuova vita se foderate di panno o carta colorata e riutilizzate come tiragraffi. Se forate nei punti giusti e riempite di bocconcini le bottiglie di plastica possono diventare un interessante passatempo per Fido, che si divertirà a muoverle per far fuoriuscire il premio nascosto all’interno.

Casette

Anche i roditori hanno i loro passatempi. Oltre alla classica “ruota”, per loro sono disponibili delle vere e proprie “palestre” con altalene basculanti, tunnel e altri attrezzi per stimolare la loro voglia di muoversi. Le casette in legno naturale sono molto gradite come luogo di riposo mentre i giochi in legno da rosicchiare sono un ottimo diversivo per i momenti di noia e inoltre permettono il corretto consumo degli incisivi dei nostri amici, che altrimenti potrebbero crescere senza controllo.

© Riproduzione riservata