Il gatto più bello è un Maine Coon di Pavia

Tra i premiati del
concorso di bellezza felino vincite a Salerno, Belluno, Padova,

Il
gatto più bello è un Maine Coon di Pavia


Oltre
5.000 all’Esposizione internazionale felina di Padova

 

Mitis Giant Calliope (in foto), Maine Coon
femmina di 10 mesi che vive in casa di Marina Luppino a Civalegna in provincia
di Pavia, è il gatto più bello della seconda giornata della 49^
Esposizione Internazionale Felina di Padova
, svoltasi il 20 e 21 Gennaio
alla Fiera di Padova, organizzata dal Movimento Azzurro (ecosezione
veronese dell’associazione di protezione ambientale) sotto l’egida dell’ENFI (Ente
Nazionale Felinotecnica Italiana
) e visitata da oltre 5.000 persone. Prima
della categoria neutri la persiana Cobalt Green Ave Maria di
Claudio Ardia di Salerno e primo dei cuccioli il Maine
Coon Mitis Giant Casper Van Dien di Monica Nervo di Belluno.

Lo Speciale
Ragdoll
organizzato da Il Club dei Ragdoll, è stato
vinto dal cucciolo di 7 mesi Pl Cinnamon Sky Arctic Beauty di
proprietà di Laura Turrin da Veggiano (Pd).

Sabato il gatto più
bello era stato Gc Nw Zaira Del Plumbago, una persiana nera
proprietà di Nino Molfetta da Treviso, davanti al Maine Coon Coco
Schianel Titan Dinasty
di Giorgia Cortivo da Padova e davanti
all’Orientale Blupassion Zars Ciquita di Emanuela Fichino
daTorino.

Altri premiati nella
Speciale gatti nordici: il Maine Coon Boris di Emma Ippolito
da Mestre e primo della Speciale Persiani sempre Gc Nw Zaira Del
Plumbago
di Treviso.

Al
concorso di bellezza felino hanno preso parte allevatori di tutta Italia,
di Croazia e Ucraina, e si sono visti gatti
rari come Bambi, portato dall’allevatrice torinese Emanuela
Fichino
che rappresenta la nuova razza americana Elf, gatti
nudi con le orecchie all’indietro; Aperol Perbachows un Maine
coon
padovano l’unico rosso in Italia ad avere un occhio
azzurro e uno color ambra (allevatrice Michela Ferraro di San
Pietro in Gu); e per la prima volta a Padova lo Scottish Fold.
Presenti inoltre le seguenti razze: Abissini, American
Curl
dalle orecchie piegate, Ragdoll o gatti
di pezza
, Abissino (il gatto dei faraoni), Bengal (il
gatto col mantello da leopardo), Blu di Russia, British, Burmilla, Burmese,
Certosini, Devon Rex, Esotici, Maine Coon, Norvegesi delle foreste, Orientali,
Persiani, Somali, Sphynx.
E anche i gatti di casa (di
età superiore ai 4 mesi) che hanno gareggiato a parte, ma valutati come gli
altri dai quattro giudici internazionali chiamati ad accertare la
corrispondenza tra le caratteristiche dei gatti in concorso e gli standard di
razza:Tomoko Vlach proveniente dall’Austria, Antonello
Bardella
dall’Italia, Brigitte Pepermans dal Belgio
e Olga Tarnovskaya dalla Russia.

Informazioni e foto
su https://www.igattipiubellidelmondo.it/, https://www.facebook.com/gattidelmondo/ e su Instagram https://www.instagram.com/cat_show_italia/

 

© Riproduzione riservata