Un progetto per la salvaguardia di specie animali a rischio estinzione

Bepanthenol Tattoo ed ENPA per la salvaguardia degli animali

Bepanthenol Tattoo ed ENPA uniscono le forze per un progetto che aiuti la salvaguardia delle specie animali a rischio estinzione in Italia.Otto specie a rischio estinzione diventano protagoniste dei disegni di quattro noti tattoo artist italiani per sensibilizzare sul tema della biodiversità e della protezione dell’ambiente

Bepanthenol Tattoo – la pasta trattamento intensivo con Pantenolo – di Bayer lancia assieme ad ENPAThe Preservation Tattoo; progetto per accrescere la conoscenza e la salvaguardia delle specie animali a rischio estinzione in Italia.

Secondo uno studio dell’International Union for Conservation of Nature  risultano più di 31.000 le specie nel mondo in via d’estinzione e in Italia; nonostante le ampie risorse ambientali, sono diversi gli animali sottoposti a questo rischio.

Bepanthenol Tattoo ed ENPA hanno scelto di fare assieme un gesto concreto in favore della biodiversità custodita dagli animali che abitano il nostro territorio; se un tatuaggio è per sempre, anche l’habitat naturale in cui vivono dovrebbe esserlo. Insieme a quattro noti tattoo artist italiani sensibili alle tematiche di ENPA, sono stati così selezionati otto animali simbolo: l’Aquila del Bonelli; il Gufo delle Nevi; la Pernice Bianca; lo Stambecco delle Alpi; la Tartaruga Marina Comune (Caretta Caretta); la Lucertola delle Eolie; le Farfalle Diurne e il Capovaccaio.

Il progetto per la salvaguardia delle specie animali a rischio estinzione


Ogni tatuatore ha adottato simbolicamente due degli animali a rischio dedicandogli un tatuaggio, rendendolo simbolo e patrimonio della biodiversità in pericolo.

Sono Luca Font, artista che trae ispirazione dal modernismo europeo, suprematismo russo e futurismo italiano allo stesso tempo; Ylenia Manzoni, in arte Yle Vinil, tatuatrice dall’anima poetica e sognante; Nik The Rookie, estetica old school dallo stile contemporaneo; Gilberta Vita, composizioni floreali ad acquerello impresse sulla pelle.

Scegliendo di tatuare su quattro volontari una specie a rischio, nel tentativo di impegnarsi simbolicamente a farla durare nel tempo sia sulla pelle che in natura, hanno contribuito ad accendere i riflettori sul tema urgente dell’estinzione animale.

Il progetto prende vita sulla landing page dedicata, con video, storie ed emozioni volte a sensibilizzare il pubblico, invitandolo a donare una cifra volontaria a ENPA. Dal sito sarà inoltre possibile scaricare il Preservation Tattoo preferito, per portare sempre con sé l’animale prescelto e far durare nel tempo il supporto all’iniziativa.

Sulla pagina Instagram di Bepanthenol Tattoo ci sarà spazio per il docu-film che racconta la storia del progetto, le foto e i bellissimi disegni dei tattoo artist, con le loro riflessioni in merito a questo importante tema di sostenibilità e protezione.

Segui il progetto su Instagram: @bepanthenol_tattoo e sul sito Bepanthenol Tattoo.

© Riproduzione riservata