Maxi Zoo al fianco di WWF Italia

Insieme per gli animali

Per la tutela dell’orso bruno marsicano

Per il terzo anno consecutivo, Maxi Zoo – parte del gruppo Fressnapf, la più importante catena retail europea dedicata ad alimenti e accessori per animali – sostiene WWF Italia e la sua nuova campagna “Il mondo che verrà – noi siamo le scelte che facciamo”. Una visione condivisa che, sin dal 2018, permette di collaborare insieme per tutelare la Natura d’Italia, proteggendo e conservando le specie italiane a rischio estinzione.

Quest’anno Maxi Zoo e WWF Italia sono impegnati nel progetto “Orso 2×50”, che ha l’obiettivo di raddoppiare la popolazione di orso bruno marsicano entro il 2050.

L’orso bruno marsicano è una sottospecie endemica e iconica del nostro Paese, presente oggi con una popolazione residua di circa 50 esemplari nell’Appennino centrale, tra Abruzzo, Lazio e Molise. Questa sottospecie ha sviluppato caratteri genetici, ecologici e morfologici unici grazie all’isolamento dalla popolazione europea di orso bruno, che dura da almeno 3.000 anni.


A causa della ridotta dimensione della popolazione e dell’elevata mortalità di origine antropica (bracconaggio e incidenti stradali in primis), l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) inserisce l’orso marsicano tra le specie in pericolo critico di estinzione.

Il supporto di Maxi Zoo a favore del progetto si concretizza nella raccolta fondi che sarà organizzata in tutti gli store dell’Azienda: dall’1 al 31 ottobre sarà possibile acquistare il Braccialetto dell’Amicizia al prezzo di 2€. Un piccolo contributo per la salvaguardia e la tutela dell’orso marsicano, che permetterà di fornire un sostegno concreto alle Oasi WWF dove quotidianamente vengono svolte numerose attività per la conservazione della specie e del suo habitat.

I Braccialetti dell’Amicizia sono disponibili in tre formati differenti: due per adulti e uno per bambini.

Negli anni precedenti, le raccolte fondi “Insieme per gli animali” hanno permesso di donare 195.000 euro a WWF Italia. Nello specifico, la vendita dei Braccialetti dell’Amicizia ha portato alla donazione di:

  • 70.000 euro nel 2018, per sostenere i Centri di Recupero delle tartarughe marine, veri e propri ospedali per curare e rimettere in libertà questi animali
  • 125.000 euro nel 2019, per la salvaguardia e la conservazione del lupo e del suo habitat naturale.

Maxi Zoo invita tutti a indossare il Braccialetto dell’Amicizia per dimostrare il supporto a WWF Italia e fare la differenza a favore delle specie italiane a rischio estinzione.

© Riproduzione riservata