BEST PLACE TO WORK 2020: ROYAL CANIN CONFERMATA TRA LE MIGLIORI IN ITALIA

ROYAL CANIN CONFERMATA TRA LE MIGLIORI AZIENDE IN CUI LAVORARE IN ITALIA

Inclusione, rispetto per l’ambiente e attenzione agli Associati

Così Royal Canin continua la tradizione di Best Place to Work anche nel 2020

Milano, 24 aprile 2020 – Royal Canin è tra le migliori aziende in cui lavorare in Italia. A confermarlo è la 13a posizione, nella categoria Medium Enterprise, della classifica Great Place to Work 2020, stilata dal Great Place to Work® Institute, che ha analizzato quest’anno 153 aziende e le opinioni di oltre 57.000 collaboratori, sul proprio ambiente lavorativo.

Inclusione, rispetto della diversità e dell’ambiente, attenzione ai bisogni dei propri Associati – così vengono definiti i dipendenti, a sottolineare la condivisione d’intenti – e lavoro costante nel rendere il mondo che ci circonda migliore per i nostri amici a quattro zampe. Sono questi i valori che hanno reso Royal Canin, a livello nazionale, un punto di riferimento per la nutrizione customizzata di cani e gatti.

“In Royal Canin ogni Associato ha la possibilità di sviluppare il proprio talento grazie a sempre nuove opportunità di formazione, in un contesto inclusivo – il board of directors è per gran parte al femminile – e in continua evoluzione, in cui gli uffici sono pet friendly e GoGreen – ha dichiarato Geanina Babiceanu, General Manager di Royal Canin. Tra i nostri valori chiave ci sono l’attenzione all’ambiente e alle risorse, un’attenzione che ci guida nell’utilizzo di materie prime sostenibili al 100% e nella riduzione dei rifiuti e dei combustibili fossili”.


L’impegno di Royal Canin non si ferma soltanto alla responsabilità ambientale, l’azienda è infatti attiva anche nel miglioramento e nello sviluppo delle comunità locali che sono parte integrante della sua filiera produttiva; un’attenzione che si concretizza in un trattamento equo e nel supporto allo sviluppo economico e culturale di ognuna di esse.

“È l’insieme di tutti questi valori in cui crediamo, e che mettiamo in pratica nel nostro lavoro quotidiano, che ha permesso a Royal Canin di continuare ad essere riconosciuta, nel corso degli anni, come una delle migliori aziende in cui lavorare in Italia – conclude Geanina Babiceanu il mio ringraziamento più sincero va a tutti gli Associati che hanno reso possibile anche quest’anno il raggiungimento di questo importante traguardo”.

Royal Canin, azienda leader nella nutrizione salute di alta gamma per cani e gatti.

Fondata nel 1968 dal veterinario nutrizionista Jean Cathary, Royal Canin vanta oltre 50 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni nutrizionali customizzate.

L’azienda ha come primo obiettivo il miglioramento e il mantenimento della salute dei nostri amici a quattro zampe, attraverso la conoscenza e il rispetto degli animali.

In collaborazione con un team mondiale di nutrizionisti, veterinari e allevatori, Royal Canin mette da sempre le esigenze di cani e gatti al centro del suo processo di innovazione, offrendo una amplissima gamma di prodotti su misura per le esigenze specifiche di ogni animale in base alla razza, taglia, età, stile di vita e condizioni di salute.

Analisi e osservazione dei fabbisogni e dei comportamenti, conoscenza e rispetto per cani e gatti, attenzione alle esigenze specifiche, sono gli elementi che rendono questa azienda una delle realtà più importanti e all’avanguardia nel panorama mondiale del pet food.

Presente in 100 Paesi, con 15 stabilimenti produttivi, 66 filiali ed oltre 7.000 associati, Royal Canin è presente direttamente in Italia dal 1981. Realtà dinamica in continua evoluzione, Royal Canin si distingue per il suo profondo focus sulla sostenibilità a 360°, per la massima attenzione a inclusione e diversità, e per la passione e il senso di appartenenza che accomunano tutti i suoi Associati.

© Riproduzione riservata