AniCura: al fianco di Associazioni Onlus nella cura di cani e gatti in attesa di famiglia

Sono diverse le strutture che tra Nord e Centro Italia ricevono l’aiuto di AniCura per garantire salute e benessere a tutti gli amici a quattro zampe.

AniCura, gruppo di ospedali e cliniche veterinarie leader in Europa per la fornitura di cure di alta qualità per gli animali da compagnia, continua il suo impegno nel migliorare la vita dei nostri amici a quattro zampe, attraverso il sostegno a diversi rifugi, canili e gattili che, nel Nord e Centro Italia, si prendono cura dei pet meno fortunati e in attesa di una famiglia.

Cani, gatti e animali da compagnia meno convenzionali rendono il mondo un posto migliore, proprio per questo AniCura ha deciso di sostenere il lavoro di chi quotidianamente fornisce loro tutte le cure necessarie.

Una decisione che nasce per portare avanti l’impegno già intrapreso, durante la prima ondata di pandemia da Covid-19, con Mars Petcare, Royal Canin e l’Associazione Energie Sociali Jesurum, insieme a cui la rete di cliniche ha garantito il trasporto e la distribuzione di mezzo milione di pasti a canili e gattili e il trasporto veterinario, nel Comune di Milano, per tutti quegli animali i cui padroni fossero impossibilitati a muoversi.


“L’emergenza sanitaria, affievolitasi durante l’estate, rischia di riacutizzarsi nei prossimi mesi e di riverberarsi nuovamente sui nostri animali – ha dichiarato Stefano Caporali, Country Manager di AniCura Italia. Abbiamo visto come molti cani e gatti abbiano rischiato di rimanere soli e senza cure; è proprio per scongiurare, per quanto possibile, questa evenienza che continuiamo a impegnarci a fianco di strutture che conosciamo e con cui le nostre persone lavorano: per questo le reputiamo affidabili e sicure, e vogliamo che abbiano a disposizione gli strumenti necessari per essere di supporto al territorio e alle comunità in cui si inseriscono”.

© Riproduzione riservata