ADVANTIX RUNNING: la corsa a 6 zampe

ADVANTIX RUNNING: la corsa a 6 zampe!

 

A Milano il 12 Giugno torna
l’appuntamento organizzato da Bayer

per sensibilizzare l’opinione
pubblica contro abbandono e maltrattamento degli amici a 4 zampe.


Special guest dell’edizione 2016 la
cagnolina Palla – la cucciola che ha commosso il web – oggi
testimonial della Onlus “Effetto Palla”  istituita per curare gli
animali abbandonati che non appartengono a nessuno.

Torna anche quest’anno Advantix
Running
, la corsa benefica per sensibilizzare l’opinione pubblica
contro abbandono e maltrattamento degli animali. La tappa si terrà
domenica 12 Giugno e cambierà location: non più a Parco Sempione,
ma al Parco Esposizioni Novegro a Milano, all’interno della
manifestazione QuattroZampeinFiera, il più importante evento
dedicato a tutti gli amanti di cani e gatti. La collaborazione con
questa seguitissima manifestazione arricchirà l’evento Advantix
Running di numerose attività e manifestazioni di cui tutti i cani
saranno i principali protagonisti.


Il villaggio Advantix Running sarà
aperto e funzionante all’interno di QuattroZampeinFiera anche tutta
la giornata di sabato 11 Giugno, dalle 10.00 alle 19.00; ma la corsa
si terrà, come da tradizione, la domenica, lungo un percorso di 5 km
alle 17.00.


Attesissima novità di quest’anno la
testimonial scelta dagli organizzatori: la cagnolina Palla, capace di
interpretare il significato più autentico di Advantix Running. Palla
è una cagnolina arrivata in gravissime condizioni alla clinica
Duemari di Oristano. L’animale riportava una gravissima ferita al
collo causata da un laccio in nylon. Il cappio aveva cagionato una
grave patologia vascolare e circolatoria che aveva gonfiato a
dismisura il volto dell’animale, mettendone a rischio la vita.
Dopo le cure prestate dalla dottoressa Monica Pais e dal suo staff
veterinario, Palla è guarita divenendo il cane più social del
pianeta. La rete si è mobilitata per seguirne le sorti. 300.000
followers hanno provocato un’onda di solidarietà travolgente che
ha portato alla costituzione di una Onlus “Effetto Palla” appunto
che consentirà di allargare a tutta Italia una rete di solidarietà
veterinaria.

 

“Informazione e sensibilizzazione:
questo è uno dei punti su cui punta maggiormente Advantix Running,
che non vuole essere solo una gara non competitiva – spiega Diego
Gatti, Product Manager Bayer Healt care – ma molto di più: un
grande veicolo di informazione, educazione e sensibilizzazione vista
la grande affluenza di famiglie, ragazzi e sportivi che ogni anno la
manifestazione riesce a mobilitare”. “Per questa ragione – ha
proseguito Diego Gatti – quest’anno il ricavato della
manifestazione sarà devoluto alla Onlus “Effetto Palla”.


“La costituenda associazione – ha
spiegato Monica Pais, medico veterinario, presidente della Onlus e
“mamma adottiva” di Palla – intende portare un contributo
concreto al grave problema degli animali abbandonati e feriti che non
appartengono a nessuno”. L’invito della Onlus è aperto a tutte
le strutture di presidio italiane che vorranno aderire all’ambizioso
progetto di creazione di una rete di assistenza degli animali
abbandonati ed in pericolo di vita. “Nella nostra attività ad
Oristano, negli ultimi 3 anni, abbiamo salvato e dato in adozione
centinaia di animali arrivati in condizioni disperate”- ha
spiegato Monica Pais – Aiuteremo gli animali di nessuno a guarire e
a far guarire altri esseri viventi come tutti gli uomini e le donne
che collaboreranno a questo progetto”.

 

La tradizione sarà rispettata anche
grazie alla partecipazione di personaggi famosi dello spettacolo,
testimoni d’eccezione, perché veri e propri amanti degli animali
impegnati anche nella loro attività professionale nel contrastare
maltrattamento e abbandono degli animali. Dopo il successo e il
gradimento del pubblico dello scorso anno torneranno Marco Berry,
Edoardo Stoppa, Juliana Moreira con l’aggiunta di Nadia Toffa.

Madrina dell’evento sarà Susanna
Messaggio
.


Grandi protagonisti in questi due
giorni anche i cani socialmente utili: in uno spazio specifico
saranno presenti alcuni esemplari di cani solitamente utilizzati per
missioni di salvataggio e ricerca di dispersi e soccorso, cani di
utilità sociale come i cani guida per non vedenti, i service dogs ed
i cani per la pet therapy nelle scuole, nelle case di riposo e negli
istituti penitenziari. Con dimostrazioni sul tipo di addestramento e
di lavoro come ad esempio quello per i cani delle forze dell’ordine,
i cani da slitta, e i cani che donano il sangue.





© Riproduzione riservata