A QuattroZampeinfiera l’educatore cinofilo Massimo Perla per consigli e suggerimenti

QuattroZampeinfiera torna il 5 e
6 ottobre Milano

La due giorni “Pet friendly” più famosa d’Italia si annuncia
con importanti novità nel campo della formazione ed intrattenimento educativo

Numerose le parole
chiave che QuattroZampeinfiera, la manifestazione Pet più
importante d’Italia, utilizzerà per la tappa milanese il 5 e 6 ottobre al Parco
Esposizioni di Novegro a Milano. Una fiera esperienziale ricca di
formazione, informazione, sport, adozioni, shopping, consapevolezza e
intrattenimento educativo. Un grande evento che coinvolgerà 360° aziende,
centri cinofili, veterinari, sportivi, allevatori, esperti di igiene,
associazione benefiche, stilisti, giornalisti ed influencer.


Attività ludiche
e formative 
per conoscere le patologie più comuni e imparare a curarle,
scoprire le leggi in materia pet, tenere il nostro animale sempre pulito,
scegliere la dieta giusta, educare il proprio cane a vivere correttamente negli
spazi pubblici o privati, conoscere le razze canine e feline, avvicinare il
mondo animale ai bambini e molto altro.

Quattrozampeinfiera è anche intrattenimento ludico. Gli
appassionati potranno cimentarsi con i loro amici fedeli nelle varie attività
sportive: Aqua dog, Splash dog, Water dog, nelle 2 piscine dedicate, Dog e laCat Agility, Dog Run, la famosa corsa a “sei zampe” e tanto altro ancora. Tutte
attività da scoprire, vivere e condividere. E per non separarsi mai da fido e
micio, anche durante le vacanze, si potranno scoprire le migliori soluzioni e
le strutture Pet friendly.

Quattrozampeinfiera è un evento
unico nel suo genere, organizzato dalla società Tema Fiere dal 2013 in cinque
città italiane, pensato per essere a misura di cani e gatti, una fiera
emozionale ed esperienziale
alla quale partecipare col proprio amico
fidato.

Tra le aree tematiche presentate a Quattrozampeinfiera Milano: Alimentazione, Moda, Fashion e Abbigliamento,
Turismo pet
, Razze
feline e canine
: per conoscere le peculiarità delle razze di cani e
gatti, due padiglioni distinti per interfacciare gli allevatori e scegliere
quello più in linea col proprio stile di vita, Sport e Cat-Dogactivities:
per testare tutte le attività sportive gratuitamente come Cat-Dog Agility,
Rally O, Splash Dog, Free Style in acqua, Mobility, Treibball
, etc.

Per i più sportivi invece, la Dog Run, la corsa a 6 zampe e il
Trofeo Quattrozampeinfiera by Trainer.

Tra le novità più attese di questa edizione 2019 la
partecipazione allo stand Bayer, del noto educatore cinofilo Massimo
Perla
, disponibile per consigli e suggerimenti per l’educazione e l’addestramento
di base del proprio cane
. L’iniziativa è aperta al pubblico e ai
proprietari che insieme al proprio cane potranno provare direttamente alcuni
semplici tecniche di addestramento ed educazione.

Tra le novità di
questa edizione anche il salotto Salute QuattrozampeinFiera by Susanna
Messaggio
. Uno spazio aperto alla stampa per dare voce ai protagonisti di
questa edizione come l’ex ministro
Michela Brambilla, il
farmacista Davide Pasini, Antonio Ventre psicoanalista per gli umani ed
“i pelosi” che presenterà il libro “Passeggiata con lo psicanalista e il suo
cane paziente”, il dott. Federico Coccia veterinario e scrittore, autore del volume: “A piedi nudi”, Mauro Dodesiniveterinario omeopata unicista e l’educatore comportamentista Massimo Perla, che
presenterà le ultime novità in materia comportamentale con dimostrazioni
pratiche.

Prevenzione, salute e sicurezza degli animali e dell’essere umano
in primo piano anche quest’anno.

Da una indagine Bayer-Euriskoè emerso che i proprietari di animali temono le punture dei parassiti, ma sono
poco informati sulla prevenzione e sulle differenze tra le diverse formulazioni
di antiparassitari. Per questo Bayer ha realizzato una campagna educazionalemirata a informare i proprietari di cani sul pericolo parassiti e sui metodi
più efficaci per proteggere i loro amici animali
. Presso lo stand è
possibile ritirare la “Guida pratica ai principali parassiti esterni del
cane e ai metodi per proteggerlo dalle punture”
. Protagonista della guida
il simpatico cane Punto, che con i suoi preziosi appunti illustra in
modo semplice e divertente anche aspetti più scientifici
legati alle patologie più pericolose per gli animali ma anche
per gli esseri umani, come ad esempio la Leishmaniosi una grave
malattia che può colpire il cane e talvolta anche l’uomo. La Leishmaniosi è
veicolata dalla puntura del pappatacio che attraverso la puntura
può trasmettere il microorganismo responsabile dell’infezione. È una
malattia grave, soprattutto se non diagnosticata precocemente. Molte le ragioni
per non perdere la manifestazione

Per info: www.quattrozampeinfiera.it