«Una zampa sul cuore»

Randagismo Sicilia – Finanziato il
progetto «Una zampa sul cuore»

Una partnership per aiutare oltre cento
cani abbandonati e accolti dalla Lega Nazionale per la Difesa del
Cane di Alcamo

 


 

Sono circa cento i cani abbandonati e
accolti dai volontari dell’associazione Lega Nazionale per la
Difesa del Cane del Comune di Alcamo
. Cento storie fatte di silenzi,
di sguardi impauriti e in cerca di sicurezza che non fanno altro che
incrementare quella che è diventata una vera e propria piaga
sociale: il randagismo, fenomeno che non accenna a regredire nella
provincia di Trapani e, più in generale, in tutta la Sicilia.

 

 

Decine di volontari ogni giorno si
occupano del recupero di intere cucciolate, curando numerose colonie
e fornendo assistenza veterinaria e rifornimento di cibo, oltre
all’acquisto degli stalli in attesa di adozione. A rispondere
all’appello dell’associazione territoriale, oggi costretta ad
affrontare le emergenze senza alcuna risorsa economica, è l’azienda
Salumi Lorenzi – importante realtà industriale di Bergamo – che
ha adottato il progetto “La zampa sul cuore”, on line sul portale
Laboriusa.it, la piattaforma siciliana di crowdfunding ideata per
sostenere progetti civici, etici e solidali.

© Riproduzione riservata