Donazione per i canili: 10.000€ di prodotti da Innovet

donazione-per-i-canili-da-innovet
Innovet: donazione per i canili

Da Innovet una donazione di 10 000 € di prodotti per sostenere i canili persSostenere le loro l’attività e favorire le adozioni.

Questo è l’obiettivo del Calendario dell’Avvento Innovet, l’importante iniziativa benefica promossa dall’azienda di Saccolongo (PD) a favore della Lega Nazionale del Cane – Sezione di Padova.

Registrandosi al delizioso Calendario dell’Avvento Digitale Innovet (www.innovet.it/avvento) si potrà scoprire ogni giorno – dal 1 al 24 dicembre – una nuova foto di un cagnolino in attesa di adozione, che per l’occasione ha posato come modello in un set fotografico natalizio. Inoltre, cliccando sulla foto dei protagonisti che ti appariranno sotto le finestrelle, scoprirai le loro tristi storie e potrai contribuire alla loro adozione!

Una donazione per i canili bisognosi

Per ogni calendario dell’Avvento completato, Innovet regalerà un prodotto al Canile di Rubano fino ad un valore massimo di 10.000€.

Inoltre, ogni nuovo proprietario dei 24 protagonisti del Calendario dell’Avvento Innovet 2021, riceverà una fornitura gratuita di prodotti Innovet per garantire salute e benessere al nuovo componente della famiglia.

“Riteniamo doveroso – sottolinea Renato della Valle, CEO di Innovet – che un’azienda veterinaria di successo come la nostra debba pensare anche ai nostri amici meno fortunati. Quale occasione migliore del Natale per aiutare concretamente cani e gatti abbandonati a migliorare la loro vita nei rifugi, e trovare famiglie pronte ad accoglierli?”.

Tutte le persone che completeranno il Calendario dell’Avvento Innovet 2021, riceveranno via mail un attestato di
partecipazione a conferma della donazione che Innovet effettuerà grazie al loro aiuto.

La lega del Cane Padova – Rifugio di Rubano

La Lega del Cane Padova – Rifugio di Rubano è una struttura privata che non gode dei contributi statali. L’attuale
gestione del Rifugio, rinnovatasi nel 2015, opera secondo i più moderni studi di zooantropologia grazie a una serie
di collaborazioni con esperti di diversi settori, quali veterinari, educatori e istruttori cinofili, comunicatori e al
fondamentale supporto di circa 70 Volontari. per maggiori informazioni visita https://legadelcane-padova.it/

© Riproduzione riservata