Virbac al sesto Congresso WorldLeish sulla Leishmaniosi canina

Virbac, 7a azienda veterinaria nel mondo ha mostrato la sua esperienza in ambito di prevenzione, diagnosi e trattamento.

Dopo sei anni dal lancio del primo vaccino contro la leishmaniosi canina autorizzato a livello Europeo, Virbac si contraddistingue per l’esperienza in
ambito di prevenzione, diagnosi e trattamento della leishmaniosi
canina.

Il Congresso WorldLeish si svolge ogni quattro anni, riunisce medici umani, immunologi, epidemiologi e veterinari per esaminare le più recenti novità correlate alla leishmaniosi. La sesta edizione si è tenuta dal 16 al 20 Maggio a Toledo in Spagna, e ha avuto come focus le forme viscerali umane e canine causate da Leishmania infantum, ma anche da Leishmania donovani, così come le forme cutanee associate a Leishmania tropica, o le lesioni gravi e mutilanti dovute a Leishmania amazonensis.

L’ampia offerta nel settore della prevenzione, diagnosi e trattamento fa di Virbacun’azienda che si contraddistingue per la competenza e per le più recenti comunicazioni scientifiche relative alla leishmaniosi canina. Virbac ha realizzato, come evento satellite al Congresso, un meeting di esperti che ha radunato 39 medici specializzati in questo ambito provenienti da Europa, Medio Oriente e Sud America per discutere le sfide legate alla vaccinazione contro la leishmaniosi in Europa e il trattamento della malattia in Brasile, nazione in cui Virbac ha registrato e lanciato, proprio nel 2017, il primo farmaco per il trattamento dei cani malati. Durante il
congresso, Virbac ha accolto molti visitatori al proprio stand
congressuale.


Inoltre ha sponsorizzato il simposio organizzato daLeishVet (associazione scientifica veterinaria europea) e ha presentato 7 nuovi poster scientifici sull’utilizzo dei propri prodotti. Virbac ha anche proposto degli strumenti che completano il proprio range che include 4 prodotti: il primo vaccino contro la leishmaniosi canina che ha ottenuto l’autorizzazione marketing a livello Europeo, l’ectoparassitario attivo per quattro settimane contro i flebotomi, il test diagnostico rapido e il trattamento a base di miltefosina.

“Come sponsor della 6a edizione del Congresso WorldLeish, il nostro obiettivo è quello di sottolineare il profondo impegno di Virbac, la conoscenza e l’esperienza acquisita in 20 anni di ricerche nella lotta contro la leishmaniosi canina, al fine di aiutare i singoli medici veterinari nel proprio settore di competenza con la finalità ultima della salute degli animali “, afferma Uwe Schultheiss, DVM, Global Marketing Manager, Virbac Group.

L’evento è stato trasmesso in diretta sulla pagina Linkedin del gruppo Virbac, sui social media e sui siti web delle singole filiali.

© Riproduzione riservata