La salute delle basse vie urinarie del cane e del gatto

Scopriamo insieme come rispondere al meglio a queste esigenze di salute anche grazie all’aiuto della Ricerca.

A cura di CeDIS (Centro di Documentazione e Informazione Scientifica)
Innovet Italia Srl

Vie urinarie un bene prezioso per cani e gatti

Mantenere perfettamente sane le basse vie urinarie è un requisito fondamentale per garantire ai nostri amici a 4 zampe benessere generale e ottima qualità di vita.

Le funzioni vitali delle basse vie urinarie

Vescica e uretra sono gli organi principali di questo distretto, l’una funzionando da serbatoio dell’urina prodotta dai reni, e l’altra fungendo da “tubicino” per il suo svuotamento all’esterno (minzione).


Si tratta di funzioni fisiologiche vitali, che garantiscono l’eliminazione di sostanze di scarto filtrate a livello renale, e che richiedono una perfetta coordinazione neuromuscolare perché la minzione avvenga in maniera corretta e completa.

Per questo, è fondamentale tutelare in cani e gatti la salute delle basse vie urinarie e ottimizzarne le difese contro la costante esposizione all’azione dannosa di tanti fattori.

Tutto dipende dal mastocita

Prendersi cura delle basse vie urinarie significa innanzitutto mantenere vive e attive le loro difese naturali, prime tra tutte quelle di tipo immunitario. In questo ambito, esistono particolari cellule residenti nella mucosa di vescica e uretra di cani e gatti, e capaci di presiedere alle loro esigenze di salute: i mastociti.

Vere e proprie sentinelle del benessere di questi tessuti, i mastociti possiedono una straordinaria proprietà funzionale, nota come degranulazione, che consente a queste cellule di rilasciare sostanze precedentemente sintetizzate e immagazzinate in quantità tale da rispondere alle necessità omeostatiche dei tessuti urinari.

È quando tale proprietà diventa eccessiva e incontrollata (iper degranulazione) che si innescano delle risposte in netto contrasto con il benessere delle basse vie urinarie. Per questo, come tutti gli strumenti potenti, anche i mastociti necessitano che la loro funzionalità sia mantenuta in equilibrio e, quando necessario, riportata a livelli compatibili con l’omeostasi e il benessere dei tessuti vescico-urinari.

Dalla Ricerca un aiuto “secondo Natura”

La salute di vescica e uretra dei nostri amici a 4 zampe va innanzitutto tutelata con periodici controlli veterinari, durante i quali il medico di fiducia potrà valutare questo distretto e monitorarne il fisiologico “lavoro” con periodici esami del sangue e delle urine.

Per il benessere delle basse vie urinarie, è anche importante adottare una serie di “buone abitudini” quotidiane, tra cui garantire ai nostri amici animali un ambiente di vita stimolante e privo di stress, controllare la loro alimentazione e favorire la libera assunzione di acqua. Oggi, la Ricerca nel settore della Nutrizione animale ha fatto passi da gigante identificando sostanze che, integrate con la dieta degli animali, sono in grado di esercitare effetti di riequilibrio sull’intero tratto urinario, comprese le basse vie urinarie.

La sostanza più innovativa e sicura si chiama PGA-cur, in cui la PGA (palmitoilglucosamina), aliamide analoga alla PEA (Palmitoiletanolamide), viene sottoposta a un processo di micronizzazione con il polifenolo curcumina, in rapporto 2:1 e dimensione particellare compresa tra 0,6 e 10 micron.

Assunta per via orale, PGA aiuta a mantenere sotto controllo la normale reattività dei mastociti vescico-uretrali (effetto ALIA). Inoltre, aumenta i livelli endogeni di PEA e di composti endocannabinoidi affini, contribuendo a rifornire il distretto urinario dei bioregolatori endogeni che lo mantengono in salute.

Da PGA si libera anche glucosamina, capace di mantenere integro l’epitelio vescicale e ottimizzare la sua funzione barriera contro batteri e irritanti.
La curcumina, la cui biodisponibilità è aumentata dalla co-micronizzazione con la PGA, neutralizza infine l’eccesso di radicali liberi prodotti a livello vescicale.

Tante, dunque, le strategie che abbiamo a disposizione per tutelare e rinforzare le basse vie urinarie del cane e del gatto, e mantenerle in salute. Si tratta solo di scegliere la combinazione più adeguata per preservare le importanti funzioni fisiologiche di questo distretto e garantire un lungo benessere ai nostri fedeli compagni di vita.

© Riproduzione riservata