WOOFFICE: LAVORARE CON UN AMICO ACCANTO

Quattro zampe in ufficio per rendere migliore l’ambiente di lavoro

Minor stress, maggior produttività, soddisfazione professionale e spirito di collaborazione: in sintesi, un aumento del benessere sul luogo di lavoro: questo è ciò che accade grazie al progetto “Wooffice” che aiuta le aziende e gli uffici ad introdurre i cani dei dipendenti all’interno delle aree di
lavoro.

Diversi studi scientifici confermano

Che avere degli animali in ufficio può portare numerosi vantaggi
all’azienda: gli animali, infatti, producono empatia, rafforzano il
gioco di squadra, migliorano il clima tra le persone e le loro
relazioni.

Chi possiede un cane solitamente si sente meno solo, ha maggiore stima di sé, fa più esercizio, è piùestroverso e lavora meglio in gruppo.


Inoltre, per lo stesso principio della pet therapy, l’animale facilita il rilassamento, scioglie i rapporti tra colleghi e fa stringere amicizie più facilmente.

Abbracciare il progetto “Wooffice” significa quindi creare un ambiente di lavoro più amichevole e rilassato, e questo si ripercuoterebbe positivamente sugli obiettivi e sui risultati dell’azienda e dell’ufficio.

Il valore di un’azienda si vede anche da come accoglie e tratta i cani:

Ovviamente bisogna pensare al benessere dell’animale e, affinché possa stare con noi 8 ore lavorative, deve essere socializzato, pulito e bisogna consentirgli di sgranchirsi le zampe.

Con “Wooffice” degli esperti lavoreranno per creare un progetto personalizzato sulle Vostre esigenze e i risultati non tarderanno.

Un medico veterinario specializzato in benessere animale e un educatore cinofilo si occuperanno della corretta coabitazione degli animali nello stesso ambiente, verificheranno regolarmente il benessere animale e aiuteranno a progettare delle zone dedicate ai pet.

Verrà spiegato come prendersi cura del proprio cane in un ambiente esterno a quello in cui il cane è abituato ad abitare; verranno predisposti degli appositi corsi per insegnare ai cani a “coabitare” in ufficio assieme ad altri consimili, e verranno fatte delle classi di socializzazione per far sì che, già dal primo ingresso, tutti si conoscano già.

“Wooffice” è stato studiato per garantire il rispetto della salute, della sicurezza e delle esigenze di tutte le persone che lavorano in azienda, oltre che dei pet.

Tutto viene preso in considerazione: in ufficio ci sono persone con allergie o con fobie? Nessun problema: verranno studiate tutte le aree in cui i cani avranno accesso, per poter organizzare al meglio la coabitazione. Anche il rispetto verso le esigenze di tutti, porta ad un miglioramento della collaborazione e della produttività.

Oltre ad offrire consulenze specializzate, specifiche per ogni ambiente lavorativo, “Wooffice” mette a disposizione anche un kit, sia per i singoli dipendenti che per l’intero ufficio, in cui ci sarà tutto ciò che serve per non avere imprevisti e per godersi appieno la presenza dei propri amici con la coda.

Riassumendo, con “Wooffice” avrete un servizio che comprenderà l’organizzazione della convivenza e degli spazi negli uffici, la gestione del cane in tutte le si uhjytuazioni che si presentano all’interno degli spazi di lavoro, la disponibilità di un kit per la gestione del proprio cane e la consapevolezza di quali siano oneri ed onori dell’avere quattro zampe in più al lavoro!

© Riproduzione riservata