IN PRIMO PIANO

“Insieme vale doppio” l’iniziativa per supportare i progetti dedicati agli animali

HILL’S PET NUTRITION ED ENPA INSIEME PER AIUTARE GLI ANIMALI MENO FORTUNATI Si chiama "Insieme vale doppio” l’iniziativa lanciata da Hill’s Pet Nutrition ed ENPA su Produzioni dal Basso per supportare, grazie al crowdfunding, i pro ...
Continua..
Ecco come segnalare un caso di abbonamento o di maltrattamento

Attivo anche quest’anno il numero di telefono contro l’abbandono degli amici a quattro zampe Dal 13 giugno al 30 settembre sarà possibile inviare al numero 392 5220090 segnalazioni tramite Whatsapp o SMS di animali abbandonati o in diffic ...
Continua..
Ecco perché un ufficio pet-friendly è un vantaggio per tutti, anche per il business

MARS CELEBRA IL TAKE YOUR DOG TO WORK DAY Un ufficio pet-friendly? Un valore aggiunto per il business e per la reputazione d’impresa: Mars Italia lancia il 1° (positive) Contamination Workshop, per "contagiare” le aziende e ispirarle sul ...
Continua..
Gaggiano a quattro zampe - un evento per aiutare i cani senza famiglia

Domenica 15 settembre 2019 Parte la 3° edizione di "Gaggiano a 4 zampe” Tre onlus, un obiettivo: aiutare i cani senza famiglia Domenica 15 settembre torna la giornata interamente dedicata al cane, ricca di momenti ludici ed educativi e ch ...
Continua..
Fermiamo la strage di Yulin!

Festival della carne di cane di Yulin Fermiamo la strage! Un appello del Fondo Amici di Paco tramite la sua fondatrice per la cancellazione di una manifestazione a cui gli stessi Cinesi sono in maggioranza contrari. "ANCH'IO ME LO MANGIO ...
Continua..
Vieni a trovarci alla fiera Atuttacoda di Carrara

Sabato 15 e Domenica 16 Giugno  PetFamily sarà presente alla fiera Atuttacoda - Tappa Carrara Vieni a ritirare il simpatico zainetto Innovet; al suo interno potrai trovare l'ultimo numero di PetFamily, un omaggio per il tuo pet e il ...
Continua..

Vacanze senza stress sia per cani che per i loro proprietari 

Dove andrà in vacanza il tuo cane?

Quest’estate il 67% dei vacanzieri che possiedono un cane si sentirà in colpa per andare in vacanza senza il proprio amico peloso. Skyscanner.it e DogBuddy.com hanno voluto approfondire il tema...

 


 

Le tanto attese vacanze estive sono dietro l’angolo e per chi ha un cane iniziano le preoccupazioni rispetto ai propri programmi di viaggio e dove passeranno l’estate i loro cani. DogBuddy.com, la principale comunità di dog sitting in Europa, e il motore di ricerca viaggi globale Skyscanner.it hanno approfondito quali siano i dubbi più comuni con cui si confronta chi ha un cane al momento di pianificare le proprie vacanze, e si sono rivolti a veterinari e specialisti in comportamento animale per avere un parere qualificato su come affrontare le principali preoccupazioni legate ai viaggi e fornire indicazioni e suggerimenti su come prepararsi ad affrontarli in tutto relax sia per i cani, sia per i loro proprietari.

 

 

In base a un recente sondaggio condotto da DogBuddy.com e Skyscanner.it fra oltre 1.500 italiani che possiedono un cane, per circa tre quarti degli intervistati (74%) l’avere un cane ha ridotto la possibilità di viaggiare all’estero, e per il 64% l’aver portato il proprio cane in vacanza con sé ha limitato cosa potessero fare durante il viaggio.

 

 

Il sondaggio ha anche rivelato che ben il 67% si sente in colpa quando non porta il cane con sé in vacanza e, guardando ai risultati, è chiaro che il senso di colpa ha un impatto enorme su quando, dove e come viaggino, basti pensare che il 74% dei proprietari dichiara di aver cambiato i propri piani di viaggio per il proprio cane. Quasi la totalità degli intervistati ha, inoltre, dichiarato di ritenere utile (31%) o molto utile (60%) ricevere il parere di un esperto.

 

 

Come spiega la dottoressa Manuela Michelazzi, medico veterinario esperto in comportamento animale: "Le cose più importanti da tenere in considerazione quando si pianifica una vacanza sono l’età e le condizioni fisiche del cane, oltre ad aspetti comportamentali che ne determinano la capacità di adattamento al viaggio, a seconda della destinazione, del periodo dell’anno selezionato, del tipo e della durata del viaggio. All’interno della stessa razza esiste un’estrema varietà comportamentale per cui è consigliabile rivolgersi a uno specialista che conosca il vostro cane e vi possa informare sui possibili rischi del viaggio, oltre a dare dei consigli su come preparare il cane alla vacanza, sia che parta con voi, sia che la passi con un dog sitter o in una pensione per cani”.

 

 

La dottoressa Michelazzi rassicura anche sul fatto che la vacanza a casa di un dog sitter non deve necessariamente essere un’esperienza stressante per il cane: "È fondamentale scegliere il giusto dog sitter considerando dove vive e gli spazi in cui verrebbe ospitato il cane, che dovrebbero esser il più possibile simili a quelli a cui il cane è abituato. Il cane è un animale estremamente sociale, per cui è meglio evitare di lasciarlo a casa solo chiedendo a un conoscente di andare visitarlo quotidianamente per portare cibo o acqua, ma di lasciarlo in un ambiente dove sia sempre in compagnia umana e magari anche la presenza di altri cani – se il nostro cane ama giocare e trascorrere del tempo con i suoi simili.

 

 

È poi importante che il cane familiarizzi con il dog sitter e il nuovo ambiente in modo graduale, testando inizialmente un soggiorno di qualche ora in compagnia del proprio proprietario, poi da solo, e se possibile anche durante la notte, dato che l’esperienza può essere molto differente. Bisogna aspettarsi alcuni giorni di adattamento sia all’inizio sia al rientro dalla vacanza, ma al vostro cane la vacanza potrebbe finire per piacere tanto quando a voi. Non siate gelosi della relazione che il vostro cane instaurerà con il dog sitter, perché comunque il vostro cucciolo non dimenticherà mai il suo proprietario, nemmeno dopo una lunga vacanza lontani! Nel caso di viaggi ricorrenti, meglio affidare il cane sempre alla stessa persona o alla stessa struttura per rendere il cambio meno traumatico”.

Per il 28% dei vacanzieri italiani che hanno un cane e pianificano di viaggiare all’estero con il proprio animale, Skyscanner ha redatto una pratica guida che dettaglia le regole relative al trasporto di animali delle principali


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!