Oggi è la festa nazionale del gatto

Da 31 anni in Italia il 17 febbraio si celebra la Festa nazionale del gatto, che si aggiunge alla Giornata internazionale del gatto, indetta nel 2002 per l’8 agosto dall’International Fund for Animal Welfare (Ifaw). Come mai in Italia si è deciso di aggiungere una giornata in omaggio al più affascinante degli animali domestici?

Tutto parte da un referendum promosso dalla rivista “Tuttogatto” tra i suoi lettori, che scelsero febbraio perché è il mese dell’Acquario, il segno zodiacale degli spiriti liberi… e chi c’è di più libero di un gatto?

Secondo certi detti popolari, febbraio era definito “il mese dei gatti e delle streghe”, mentre il 17 venne scelto per una forma di… scaramanzia al rovescio, per sfatare le tante leggende che nella storia hanno visto protagonista, in negativo, il nostro amico gatto.

Qualcuno ci aggiunge un altro motivo: il numero 17, infatti, ha come corrispondente il numero romano XVII che, in anagramma, diventa ‘VIXI’, cioè “vissi”, parola che si trova spesso incisa sulle pietre funerarie degli antichi Romani, mentre il gatto, come tutti sappiamo… ha a disposizione la bellezza di sette vite. Infine, il 17 sarebbe formato dai due numeri che significherebbero “una vita per sette volte”.

Quale che sia il motivo, per chi ama i felini ogni occasione è buona per omaggiarli come vere e proprie divinità del nostro focolare.


Oltre che buona, l’occasione diventa anche utile (e piacevole) se per festeggiarla si decide di regalare (farsi regalare o regalarsi) un libro sui gatti, il cui ricavato è devoluto in aiuto a tanti mici bisognosi: una guida, un manuale, un saggio, un romanzo, una storia vera raccontata come una favola.

Paco Editore, casa editrice nata come costola del Fondo Amici di Paco, associazione nazionale per la tutela degli animali, propone un’ampia scelta di libri a tutti i gattofili che desiderano fare una buona lettura e un po’ di beneficenza: il ricavato è infatti devoluto all’associazione che quest’anno compie 24 anni, interamente dedicati agli animali più bisognosi (in primis cani e gatti).

In testa alla classifica di vendite della casa editrice, sezione gatti (esiste anche un’ampia sezione cani), ci sono i libri di Diana Lanciotti, la fondatrice del Fondo Amici di Paco, pubblicitaria, giornalista e scrittrice amatissima anche per i suoi libri sugli animali, tra cui la mitica trilogia di Paco (Paco, il Re della stradaPaco. Diario di un cane feliceIn viaggio con Paco, a cui si aggiunge l’album fotografico Paco, il simpatico ragazzo).

Ce n’è per tutti i gusti, come dicevamo, per onorare sua divinità il gatto e fare anche del bene a tutti quei gatti vittime di chi, invece, li considera alla stregua di scarpe vecchie da buttare.
Potete acquistarli in libreria o sullo shop online del sito www.amicidipaco.it o richiederli direttamente al Fondo Amici di Paco (tel. 030 9900732, fax  030 5109170 paco@amicidipaco.itwww.amicidipaco.it), insieme a tanti altri libri di Paco Editore, il cui ricavato è devoluto per aiutare i cani e i mici in difficoltà.

Potete acquistarli in libreria o sullo shop online del sito www.amicidipaco.it o richiederli direttamente al Fondo Amici di Paco (tel. 030 9900732, fax  030 5109170 paco@amicidipaco.itwww.amicidipaco.it), insieme a tanti altri libri di Paco Editore, il cui ricavato è devoluto per aiutare i cani e i mici in difficoltà.

© Riproduzione riservata