#mettiamocilazampa: la petizione per una società più pet-friendly

#mettiamocilazampa: la petizione
firmata dagli amici a 4 zampe per una società più pet-friendly

 

A conferma del suo impegno nel
sensibilizzare la società sul ruolo degli animali da compagnia,
PURINA lancia Mettiamoci La Zampa, la petizione rivolta agli amanti
degli animali per favorire la presenza dei pet in ufficio, a scuola o
nei locali pubblici


 

Per la
prima volta anche i pet ci mettono la firma: per sostenere una
società più vicina agli amici a quattro zampe PURINA lancia
“Mettiamoci La Zampa”, la petizione volta a favorire la presenza
dei pet in ufficio, a scuola o nei locali, in ristoranti e hotel,
alla quale anche cani e gatti possono aderire firmando con la loro
zampa. Attiva dal mese di ottobre fino a fine novembre, l’iniziativa
rientra nell’ambito delle attività portate avanti da Purina per
sensibilizzare la società sul ruolo degli animali da compagnia alla
luce dei molteplici benefici – confermati da numerosi studi
scientifici – che i pet portano nella nostra vita, influendo
positivamente sulla nostra salute e benessere.

 

Grazie a “Mettiamoci La Zampa”,
PURINA – azienda di riferimento del settore Petcare in Italia – offre
agli amanti degli animali la possibilità di sposare una delle tre
cause proposte che intendono promuovere rispettivamente: la presenza
degli animali da compagnia sul posto di lavoro, l’educazione al
rapporto con gli animali nelle scuole e l’ammissione del proprio
amico a quattro zampe nei locali delle città. Purina si impegnerà
quindi a realizzare un progetto per la causa che avrà ottenuto più
consensi, contribuendo in modo attivo a favorire la relazione
uomo-pet all’interno della società.

 

Ma le novità non
finisco qui, PURINA ha deciso di coinvolgere anche gli animali da
compagnia in questa petizione. Aderire alla petizione è innovativo e
semplice: si può votare dal sito www.purina.it oppure da mobile dove
anche i pet possono “metterci la zampa”. Infatti, anche gli amici
a 4 zampe potranno dire la loro apponendo la propria firma con
l’impronta della loro zampa sul touchscreen del dispositivo.

 

Allo scadere della petizione, PURINA si
impegnerà a sostenere la causa vincitrice nel 2017. In particolare,
se la causa che avrà ottenuto più consensi sarà locali con i pet,
PURINA si impegnerà creare una mappa digitale con locali,
ristoranti, hotel e luoghi pubblici che aprono le porte ai nostri
amici a 4 zampe. Se invece a vincere sarà la presenza dei pet in
ufficio, PURINA si impegnerà a realizzare una campagna di
sensibilizzazione per comunicare i benefici della presenza degli
animali in ufficio, offrendo una consulenza gratuita alle realtà
interessate. Infine, offrirà 100 lezioni di Petcare alle scuole
partecipanti alla campagna educativa “A Scuola di PetCare”,
qualora la causa vincitrice fosse a scuola con i pet.

 

© Riproduzione riservata