Giornata mondiale del cane

assalco-cane-vita-famiglia

In occasione della Giornata Mondiale del Cane, Assalco e la Cura degli Animali da Compagnia, conferma la crescente importanza del miglior amico dell’uomo nelle famiglie e nella società italiana.

A fine 2021, Euromonitor stima la presenza di oltre 8 milioni e 700 mila esemplari in Italia. Secondo l’indagine di BVA-Doxa riportata nel Rapporto Assalco-Zoomark 2022(1), la convivenza è molto più frequente dove sono presenti bambini e ragazzi fino a 14 anni.

L’indagine, condotta su un campione rappresentativo della popolazione italiana, indica che in media il 28% delle famiglie italiane vive con un cane. Se però sono meno di un quarto (23%) i nuclei senza figli che ospitano un cane, sono oltre un terzo (34%) le famiglie con figli che scelgono di averne almeno uno.

Interessante sottolineare la differenza con i gatti, la cui presenza appare più trasversale con valori simili per tutte le tipologie di famiglie, indipendentemente dal numero di componenti.

Rispetto a 15 anni fa, gli italiani sono più attenti e consapevoli di quanto sia importante l’educazione del cane. Lo afferma il 59% delle persone e il 64% dei proprietari di cani intervistati da BVA-Doxa. La società è più aperta e inclusiva nei confronti degli animali da compagnia; sono di quest’idea il 56% degli italiani e il 62% dei proprietari di cani intervistati.

I tanti benefici del vivere con un cane

“L’importanza che i cani hanno nelle nostre famiglie e nella società è sotto gli occhi di tutti. La presenza di bambini e ragazzi secondo BVA-Doxa è un acceleratore all’adozione, ma sono ben noti i benefici che un cane può avere per gli anziani, stimolandone una vita attiva, e per i single, che nell’amico a quattro zampe trovano compagnia e un’opportunità per socializzare”. Commenta Antonella Baggini, Segretario Generale di Assalco. “In occasione della Giornata Mondiale del Cane, ricordiamo anche l’importantissimo ruolo sociale di questi splendidi animali da compagnia. Ad esempio nelle forze dell’ordine, nelle squadre di soccorso, negli interventi assistiti con animali e nella diagnosi di diverse patologie”.

Secondo i dati del Rapporto Assalco-Zoomark 2022, i prodotti per l’alimentazione del cane rappresentano più del 46% del mercato italiano del pet food. Il fatturato degli alimenti per cani nel 2021 è stato pari a 1.120 milioni di euro.


1- Il Rapporto Assalco-Zoomark 2022 è consultabile integralmente sul sito web di Assalco, www.assalco.it.

© Riproduzione riservata