FABRICE RIBOURG Nuovo General Manager di Royal Canin Italia

FABRICE RIBOURG è il nuovo General Manager di Royal Canin Italia




Fabrice Ribourg è il nuovo General Manager di
Royal Canin Italia, azienda specializzata nella produzione di
alimenti secchi e umidi di alta gamma per cani e gatti.

Fabrice sostituirà Giorgio Massoni,
che dopo una lunga e importante carriera in Royal Canin Italia e dopo
esser stato alla guida della stessa per cinque anni, ha deciso di
intraprendere un nuovo capitolo della sua carriera.

Il nuovo Direttore Generale sarà
responsabile del coordinamento di tutte le attività operative e
progettuali dell’azienda e riporterà direttamente a Michael Kunze,
Regional President Europa di Royal Canin.


“Nella mia carriera, così come nella
vita personale, ho sempre cercato di superare gli obiettivi con
determinazione e passione. Pur essendo nato in Francia, ho sempre
avuto curiosità e ammirazione per l’Italia.

Per questo sono felicissimo di potermi
trasferire con mia moglie e i miei due bambini a Milano e poter
mettere a disposizione tutta la mia esperienza e determinazione a
servizio di un’azienda dinamica, innovativa e con lo sguardo sempre
rivolto verso il futuro, come Royal Canin Italia” afferma Fabrice
Ribourg.


Fabrice arriva in Italia a 38 anni,
dopo una lunga carriera, varia e di successo, in Royal Canin
Svizzera. Dopo esser entrato nel 2003 con il ruolo di Financial
Controller, è stato poi promosso nel 2005 a CFO. Nel 2007 decide di
accrescere la sua esperienza professionale come Sales & Marketing
Director dei punti vendita specializzati. Nel gennaio del 2013,
amplia la sua funzione diventando responsabile anche del canale
allevatori.

Nell’agosto del 2015, viene promosso
al ruolo di Country Manager di Royal Canin Svizzera.


“Come General Manager, il mio
principale intento, sarà quello di valorizzare la passione e il
talento di tutti gli Associati. Un aspetto fondamentale, per
un’azienda che ha saputo costruire il proprio posizionamento grazie
ad una politica delle risorse umane orientata alla crescita
professionale, al well-being, al rispetto del bilanciamento
lavoro/vita privata e alla condivisione dei 5 principi Mars di
qualità, responsabilità, reciprocità, efficienza e libertà”
conclude il nuovo Direttore Generale di Royal Canin Italia.














© Riproduzione riservata