Eroi a bordo – Un codice di comportamento virtuoso per salvare e rispettare il mare

Convenzione fra Tirrenia e la Scuola Italiana Cani di Salvataggio.

Eroi a bordo… su navi come quelle della Tirrenia che recano sulle fiancate le sagome dei supereroi, non ci sarebbe nulla da stupirsi, se non che gli eroi di cui si parla sono eroi a quattro zampe.

E questa convivenza fra nave, mare e cani è stata sancita dall’intesa fra Tirrenia e la Scuola Italiana Cani di Salvataggio con la sua sezione centro-meridionale. Da sempre Tirrenia è la compagnia di navigazione amica dei cani, che sono i benvenuti sulle sue navi, e ora questa amicizia trova sintesi in una campagna di sensibilizzazione per gli ospiti delle navi di Tirrenia sulla tratta Napoli-Palermo.

La convenzione appena firmata prevede che le Unità Cinofile da Salvataggio in Acqua viaggeranno con Tirrenia. Inizialmente sulla tratta fra Napoli e Palermo, questa campagna sarà realizzata attraverso la distribuzione a bordo delle navi di un volantino che utilizza l’immagine del cane da salvataggio, particolarmente apprezzata da bambini e famiglie, per divulgare le regole sulla sicurezza balneare e il rispetto dell’ambiente costiero.

Si tratterà di un simpatico decalogo con i cani protagonisti del racconto delle regole per fare il bagno in sicurezza e anche un piccolo manuale che ricorda i tempi di biodegradabilità di una serie di oggetti buttati in acqua, dalla carta fino alle bottigliette di plastica.


Oltre alle attività operative – spiega infatti Roberto Gasbarri, responsabile dell’area centro-meridionale della Scuola Italiana Cani di Salvataggio – i nostri cani da salvataggio sono costantemente impegnati nell’educazione della popolazione alla sicurezza balneare e al rispetto dell’ambiente. Svolgere una tale attività di informazionee prevenzione proprio sulle navi Tirrenia, che in questi mesi trasporteranno migliaia di famiglie italiane verso le affollatemete balneari, è quanto di più utile si possa fare per contribuire a regalare a tutti un’estate serena, in particolar modo ai tanti bambini che seguiranno con attenzione i consigli ricevuti a bordo dai loro grandi amici, i “Bagnini a 4 Zampe””.

“Eroi a bordo”, quindi, è il titolo dell’iniziativa e la scritta che campeggia sui manifesti, ma anche un codice di comportamento virtuoso che i cani da salvataggio possono insegnare per salvare e rispettare il mare.

© Riproduzione riservata