IN PRIMO PIANO

Nuova Indagine ANMVI - I proprietari e gli animali da compagnia

Pet owners sempre connessi, ma è il Veterinario il vero influencer Proprietari più istruiti: pet più curati, cresce la domanda di competenza e professionalità. Il 91% dei proprietari ha un Veterinario di fiducia. Il 94% di loro dichiara di ...
Continua..
Tutto pronto per la nuova edizione del Dog Pride Day

La 14a edizione dell'evento si terrà a Montecatini Terme, domenica 19 maggio 2019. Dog Pride Day   La manifestazione Dog Pride Day è nata nel 2006 da un'idea della Prof.ssa Clara Mingrino che insieme a un gruppo di altri p ...
Continua..
Rapporto Assalco – Zoomark: Pet, diritti e possesso responsabile. L’opinione degli italiani.

 XII° edizione del Rapporto Assalco – Zoomark Pet membri della famiglia per più dell’80% degli italiani. Emerge la necessità di un maggiore riconoscimento a livello istituzionale I proprietari degli animali da compagnia in I ...
Continua..
Cervia e Milano Marittima città amiche degli animali

Grazie alla volontà dell’amministrazione comunale e all’impegno di Inodorina A CASA E IN VACANZA CON IL PET: L’ITALIA SI SCOPRE PET-FRIENDLY Tutti gli indicatori lo confermano, gli italiani sono sempre più affezionati ai loro amici a 4 za ...
Continua..
Varese a quattro zampe - Evento unico, spettacolare e “totally charity"

Adrian Stoica, Edoardo Stoppa, Juliana Moreira, Ferruccio Pilenga, Aldo La Spina: sono solo alcuni degli artisti che parteciperanno all’emozionante appuntamento cinofilo "Varese a 4 Zampe”, 1-2 giugno 2019, nella splendida cornice del Parco Z ...
Continua..
Condannato veterinario per malasanità

Gaia Lex Condannato veterinario per malasanità Una vittoria di Gaia Lex, il centro di azione giuridica di Gaia Animali & Ambiente Onlus! I diritti animali si tutelano anche con gli avvocati, nei tribunali... Raccontiamo la tragica stor ...
Continua..

10 consigli per portare il gatto dal veterinario senza stress

Prosegue la campagna di sensibilizzazione Royal Canin per promuovere l’importanza della visita veterinaria periodica per il benessere dei gatti.

Royal Canin, prosegue la sua campagna di sensibilizzazione "Portami dal Veterinario”, pensata per accrescere nei proprietari di gatti la consapevolezza dell’importanza di fare controlli regolari dal veterinario.

Per rendere più facile il trasporto dal veterinario e non scoraggiare i proprietari alle visite regolari, che possono diventare fonte di stress sia per il proprietario che per il gatto, Royal Canin ha realizzato un video con dieci consigli utili per rendere il viaggio verso il veterinario meno stressante.

I consigli sono elencati qui di seguito:

  1. Per la sicurezza, mai viaggiare con il gatto libero: in auto l’animale può agitarsi e causare problemi al guidatore. È necessario avere un trasportino.
  2. Scegliere un trasportino adatto: uno in plastica dura con sportello frontale e che si possa aprire completamente nella parte superiore per i viaggi in auto; uno leggero e semplice per il trasporto pubblico.
  3. Lasciare il trasportino a casa come "parte dell’arredamento”: in questo modo l’animale si abituerà a questo oggetto e sarà più propenso ad entrarvi spontaneamente.
  4. Preparare il trasportino per il viaggio: mettere una traversina o un asciugamano sul fondo, mettere all’interno un pezzo di stoffa con l’odore del gatto oppure spruzzare dei feromoni di gatto almeno 30 minuti prima di uscire.
  5. Per far entrare il gatto nel trasportino: se il gatto collabora, basterà inserire qualche crocchetta per invitarlo ad entrare. Se il gatto invece è ansioso è consigliabile posizionare verticalmente il trasportino e mettere il gatto all’interno dalle zampe posteriori, tenute con le mani. Se invece il gatto si rifiuta di entrare si consiglia di coprirlo delicatamente con una coperta e poi inserirlo nel trasportino. Alla fine, coprire il trasportino con una coperta.
  6. Evitare di scuotere il trasportino, mentre si cammina: il gatto potrebbe agitarsi lungo il tragitto, ricordiamoci che ama avere le zampe saldamente a terra.
  7. Proteggere il trasportino: in auto è necessario fissare bene il trasportino, per esempio, usando la cintura di sicurezza del sedile anteriore o appoggiandolo nello spazio per i piedi del passeggero anteriore. In questo modo si possono evitare colpi e spostamenti troppo bruschi per la sensibilità del gatto.
  8. Una volta giunto in clinica, chiedere all’addetto alla reception dove mettere il trasportino: preferibilmente il gatto andrà posizionato su una superficie elevata, dove possa vedere bene l’ambiente circostante. Segui le stesse regole nel viaggio di ritorno.
  9. Quando arrivi a casa, lascialo nel trasportino per qualche minuto così da farlo riambientare, evitando per qualche tempo il contatto con eventuali gatti conviventi.

Inoltre, Royal Canin, per aiutare i proprietari dei gatti a riconoscere i sintomi di alcune patologie che richiedono una visita di controllo o un intervento diretto del veterinario, ha elaborato alcune brevi clip, consultabili sui canali social dell’azienda.

Pagina Facebook, Royal Canin Italia: https://www.facebook.com/RoyalCaninIT/

Canale YouTube, Royal Canin IT: https://www.youtube.com/watch?v=b8zjm4JqIY0&t=4s


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!