Anche CANI e GATTI avranno la RICETTA VETERINARIA ELETTRONICA

Anche CANI e GATTI avranno

la RICETTA VETERINARIA ELETTRONICA

 

La ricetta veterinaria elettronica per animali da
compagnia è stata presentata in anteprima a MilanoVetExpo: Medici
Veterinari e addetti ai lavori hanno potuto conscere lo stato dell'arte del
modello di prescrizione digitale dei medicinali veterinari per i trattamenti di
animali non destinati alla produzione di alimenti: cani, gatti, cavalli e
conigli d’affezione compresi.


Dal 1 settembre 2018- I Medici Veterinari si preparano così
all'appuntamento del 1 settembre 2018, la scadenza fissata dalla Legge Europea
2017 per l'avvio a regime della tracciabilità dei medicinali veterinari. Il
modello di prescrizione digitale – un modello demo e sperimentale, ma già
piuttosto evoluto- è stato presentato, per la prima volta su vasta scala, a MilanoVetExpo, di fronte ad una platea di medici veterinari e
aziende del settore.

“L'obiettivo della ricetta veterinaria elettronica– dichiara il
Presidente dell’ANMVI Marco Melosiè di traslare dalla carta al
digitale l'esistente, di dematerializzare l'atto prescrittivo senza ulteriori
obblighi, anzi semplificandolo quanto più possibile grazie alle tecnologie
informatiche. Dobbiamo questo importante sforzo di collaborazione a Regione
Lombardia e al Centro Servizi Nazionale dell’ IZSAM e naturalmente alla Direzione
Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari del Ministero della
Salute
“- conclude Melosi.

Tremila Medici Veterinari e centinaia di espositori a MilanoVetExpo-La sessione congressuale dedicata alla ricetta veterinaria elettronica è avvenuta sabato 10 marzo, con interventi della DGSAF (in
collegamento con MilanoVetExpo Loredana Candela, dirigente dell'Ufficio 4
Medicinali Veterinari del Ministero della Salute), del CSN-IZSAM (in sala l'ing
Marco Secone) e della Regione Lombardia (in sala il responsabile dei Servizi
Veterinari regionali Antonio Vitali). Sede di MilanoVetExpo: MiCo, Milano
Congressi.

© Riproduzione riservata