Leishmaniosi in Lombardia

Dal 2 al 9 marzo 2021 vi saranno eventi formativo rivolti ai Medici Veterinari per contenerela leishmaniosi in Lombardia una malattia sempre più diffusa e che mette in pericolo la salute del cane e dell’uomo.

a cura della redazione Petfamily

A fronte di un costante aumento di casi di Leishmaniosi nei cani in Lombardia e anche nel nord Italia,

Si rende evidente l’importanza di momenti di aggiornamento sulla patologia rivolti ai Medici Veterinari per identificare una profilassi che garantisca un efficace controllo del serbatoio canino e di conseguenza una protezione per l’uomo.

L’alterazione delle stagioni,

Unitamente alle tendenze socioculturali degli ultimi anni come i maggiori spostamenti tra regioni di pet e sempre adozioni di cani da aree storicamente endemiche


Hanno fatto sì che la Leishmaniosi canina sia diventata una patologia che si sta diffondendo in Lombardia e nelle regioni del Nord Italia, già presente in zone circoscritte.

Il generale aumento delle temperature porta, infatti, con sé un incremento sia del numero di vettori sia della durata della loro attività cui consegue un maggior rischio di trasmettere malattie pericolose, sia per gli animali che per l’uomo.

Una diffusione della patologia sempre più incalzante

Tanto che, nell’ottobre 2020, il Ministero della Salute ha emesso una Circolare sul tema, con oggetto “Prevenzione e controllo della Leishmaniosi in Italia, con l’obiettivo di aggiornare le informazioni, le indicazioni operative e i flussi di notifica e sorveglianza della malattia, alla luce anche della strategia della Regione Europea dell’OMS che prevede il rafforzamento della sorveglianza epidemiologica, l’integrazione della sorveglianza dei casi umani con quella canina e la valutazione degli interventi di controllo. Nella Circolare si ribadisce dunque la natura zoonotica della malattia quindi il rischio che rappresenta per l’uomo, oltre che per il cane. Vengono inoltre descritte le misure di protezione principali per il cane, quali l’applicazione di repellenti e insetticidi nei confronti dei flebotomi, vettori dell’infezione, la vaccinazione anti-leishmania, sottolineando quanto sia importante effettuare una diagnosi tempestiva e un corretto protocollo terapeutico così come un monitoraggio sanitario del cane leishmaniotico. 

Dall’esigenza, dunque, di informare ed aggiornare i Medici Veterinari della Lombardia in merito allo sviluppo della leishmaniosi, di una patologia che risulta sempre più frequente, anche in zone precedentemente non endemiche, e che necessita  ancora di importanti approfondimenti dal punto di vista diagnostico, terapeutico e di monitoraggio, prendono il via i due webinar – che si terranno in data 2 e 9 marzo 2021 – organizzati nell’ambito dell’evento formativo “Regione Lombardia, Leishmania e dintorni: come affrontare nuovi scenari di VBD con interventi mirati di prevenzione, diagnosi e cura” organizzato dall’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Milano in collaborazione con la Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Veterinari della Lombardia e realizzato grazie al contributo non condizionante di MSD Animal Health.

L’evento vedrà la partecipazione di due principali esperti del settore:

Il professor Ezio FerroglioProfessore di Parassitologia e Malattie Parassitarie al Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino e il Dottor Luigi VencoMedico Veterinario Libero Professionista diplomato al College Europeo di Parassitologia Veterinaria.

Sebbene non esistano possibilità di trasmissione diretta, la Leishmaniosi, come ribadito nella circolare del Ministero della Salute, è un rischio anche per l’uomo. Questo è un esempio quanto mai lampante di come proteggere i nostri animali significhi proteggere noi stessi e di come un approccio One Health.  Per cui salute animale, umana e ambientale sono imprescindibili l’una dall’altra, debba giocare un ruolo di primo piano nell’identificazione di una profilassi adeguata che garantisca il benessere dell’animale e dell’uomo.

Il programma

2 marzo 2021 – ore 21.00/22.30

“Malattie, vettori, animali, ambiente e uomo: Leishmania e dintorni”

Relatore: Prof. Ezio Ferroglio, Professore di Parassitologia e Malattie Parassitarie al Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino

9 marzo 2021 – ore 21.00/22.30

“Leishmaniosi canina. Dalla diagnosi alla terapia, alla profilassi. Tutto quello che avreste voluto sapere e non avete mai osato chiedere”

Relatore: Dott. Luigi Venco, Medico Veterinario Libero Professionista Diplomato al College Europeo di Parassitologia

Per partecipare

Per partecipare agli incontri è necessario iscriversi a questo link: https://www.ordinevetmilano.it/corsi-ordine.

Le iscrizioni chiuderanno lunedì 1° marzo alle ore 14.00. L’iscrizione preventiva è richiesta in quanto la partecipazione all’evento prevede l’acquisizione di 3 SPC.

Gli incontri sono aperti a tutti i Medici Veterinari iscritti agli Ordini della Lombardia. 

© Riproduzione riservata