Dott.ssa Federica Micanti - Medico Veterinario  

 

Buonasera ho una cucciola di 5 mesi di Golden Retriever che dopo essersi procurata una ferita sulla spalla solo a livello cutaneo è stata ricucita e messa sotto terapia antibiotica. Dopo 6 giorni la parte ha cominciato a gonfiarsi producendo siero. I punti sono stati tolti, la ferita è bella ma è stato necessario siringarla 3 volte e ora hannodovuto mettere un drenaggio. 

L’iter seguito è giusto secondo lei? 

Esiste qualcosa di naturale che posso usare a livello locale? La ringrazio e attendo una sua gentile risposta. Manola


Buonasera Manola, le dico subito che l’iter seguito dai colleghi a cui ha portato la sua cucciola è corretto. Tuttavia può capitare che in seguito alla sutura di una ferita si crei una raccolta di liquido. Oltre alla terapia antibiotica spesso è necessario drenare il liquido stesso. Può essere d’aiuto somministrare per bocca prodotti  anti-edemigeni (ossia che siano d’aiuto per riassorbire il liquido in eccesso) come per esempio quelli a base di base di bromelina, sostanza che deriva dall’ananas e che non ha di solito effetti collaterali.


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!