Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Dott.ssa Federica Micanti - Medico Veterinario


Buongiorno Dottoressa, ho un Cocker di 11 anni è sempre stato bene. Oggi il veterinario mi dice che gli restano solo pochi giorni di vita. Sintomi: non mangia, non beve e non riesce a defecare. Gli esami del sangue hanno rivelato che è molto anemico, ha un aumento vistoso dei globuli bianchi e diminuzione di quelli rossi. La temperatura riscontrata è 36. L’ecografia non ha messo in evidenza la presenza di masse, ma un ingrossamento importante del fegato. Da una settimana veniva curato per una gastroenterite con antibiotico e cortisone. Durante questa settimana il cane ha fatto un forte tracollo: non si regge in piedi piange per il dolore all’addome non mangia non fa feci. Il veterinario dice che il fegato non si cura e gli ha somministrato un antibiotico, ancora cortisone e un forte antidolorifico. La domanda è: ma questi farmaci non possono peggiorare il fegato? E come si potrebbe curare?


Buonasera, prima di decidere la terapia sarebbe consigliabile effettuare ulteriori analisi del sangue tipo un biochimico per verificare la funzionalitĂ  epatica.

Poi esiste certamente una terapia specifica e non è vero che il fegato non si cura in generale, dipende dalla diagnosi a cui può far seguito una terapia idonea.

Forse andrebbe riconsiderata la somministrazione del cortisone.





Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!