Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 


Gabbia, posatoi e accessori sono elementi importanti per il benessere dei nostri pet. Comprate sempre la gabbia più spaziosa che vi potete permettere, in modo che il pappagallo possa estendere completamente le ali e, per le specie medio-piccole, possa compiere dei brevi voli. La dimensione delle sbarre e la loro spaziatura è ovviamente in relazione alla taglia del pappagallo; in ogni caso è preferibile che le sbarre siano orizzontali, poiché i pappagalli amano arrampicarsi su e giù per le pareti della gabbia.


Ermetiche

La gabbia deve essere di buona fattura, senza elementi che possano ferire il pappagallo o intrappolare una zampa o il becco, come porte o chiusure malfatte. Le porte devono potersi chiudere ermeticamente, per evitare pericoli di fuga; alcuni pappagalli imparano ad aprire le porte che non hanno una solida chiusura. È preferibile scegliere delle semplici gabbie quadrangolari, non troppo elaborate, per facilitare la pulizia.


Zinco mortale

Quando si acquista la gabbia è importante accertarsi che non sia di zinco: questo metallo è molto pericoloso e causa intossicazioni mortali. Le gabbie in acciaio inossidabile o in ferro verniciato a polvere sono invece innocue. Sono sconsigliabili le gabbie rivestite in plastica, perché di solito i pappagalli asportano il rivestimento.


Fondo di carta

Il fondo deve essere estraibile, in modo da facilitare la pulizia. Il materiale migliore per il fondo è la carta, da giornale o da cucina, secondo le dimensioni della gabbia. Questo materiale è economico e facile da cambiare (il fondo della gabbia va sostituito tutti i giorni!) e permette di controllare facilmente l’aspetto delle deiezioni, cosa molto importante per monitorare lo stato di salute del pappagallo.


Insieme è bello

La gabbia va sistemata in una stanza in cui il pappagallo possa partecipare alle attività della famiglia e stare in compagnia. È molto utile avere una seconda gabbia di piccole dimensioni che può fungere da trasportino (ad esempio per portare il pappagallo dal veterinario) o da sistemazione temporanea quando si pulisce a fondo la gabbia principale.


Sempre in piedi

La struttura dei posatoi è molto importante per la salute dei pappagalli: basta considerare che questi animali restano in piedi per 24 ore al giorno. Il diametro ideale è tale da permettere alla zampa di circondarlo per 2/3, il materiale migliore è il legno, che permette anche di creare un posatoio con un diametro non uniforme, in modo da permettere una migliore ginnastica del piede.


Ara sui rami

I rami naturali hanno il vantaggio che il pappagallo può giocarci e farli a pezzi con il becco. È importante scegliere rami non trattati con sostanze tossiche. Esistono in commercio anche posatoi di materiale abrasivo che permettono alle unghie di limarsi da sole, rendendo superfluo ricorrere al taglio periodico.

 

Sfasati

Nella gabbia si devono disporre più posatoi, a diverse altezze; accanto ai recipienti del cibo e dell’acqua deve sempre essercene uno. Nella disposizione dei posatoi occorre fare attenzione che siano sempre un po’ sfasati, per evitare che le feci vi finiscano sopra.

I recipienti dell’acqua e del cibo devono essere di materiale robusto e facile da pulire.


Fai la nanna

I pappagalli hanno bisogno di poter dormire ininterrottamente per 10-12 ore, in un ambiente completamente buio e silenzioso. È evidente che questo non è possibile se vengono lasciati in una stanza in cui vi è attività fino a tardi, con luci e televisore accesi e gente che parla. Non è neppure sufficiente coprire la gabbia con un telo. Se non la stanza in cui si trova la gabbia è sede di attività fino a tarda ora è opportuno spostare il pappagallo in un’altra stanza, magari mettendolo in un’apposita gabbia più piccola, per la notte.


In compagnia

Per spostare il pappagallo da una stanza all’altra, in modo che stia sempre in compagnia di qualcuno, è utile possedere qualche trespolo. Per far ciò l’animale deve essere ben socializzato e non rischiare di volare via. È inoltre sconsigliato utilizzare le catenelle da legare alle zampe perché sono molto pericolose: se il pappagallo si spaventa e spicca il volo facilmente si fratturerà un arto. Quando non è sorvegliato il pappagallo deve essere rimesso al sicuro nella gabbia.

 

Tanti giochi

I pappagalli sono animali molto intelligenti e hanno bisogno di stimoli mentali. Nella gabbia vanno posti dei giochi, in modo da tenerli occupati con diversi oggetti. Gli oggetti più graditi sono quelli che possono essere fatti a pezzi (ad esempio dei bastoncini di legno) o che possono essere manipolati con le zampe e in cui si può inserire un premio. Altri oggetti interessanti sono dei pezzi di corda, fatti esclusivamente di cotone o di juta, non sfrangiati. Cambiate regolarmente il tipo di giochi, in modo che il pappagallo abbia sempre qualcosa di nuovo che lo interessi.




Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!