IN PRIMO PIANO

CVBD World Forum per discutere insieme sui cambiamenti delle malattie trasmesse da vettori

CVBD World Forum  Il 14esimo CVBD (Companion Vector-Borne Diseases) World Forum ha dato il benvenuto a parassitologi, medici veterinari ed esperti di epidemiologia di tutto il mondo per discutere sui cambiamenti della distribuzione de ...
Continua..
Enzo Salvi torna in teatro con “Io un attore cane”

 Dal 24 aprile al 5 maggio al Teatro Tirso de Molina Il primo spettacolo dedicato agli amici a 4 zampe! Ogni sera farà solidarietà raccogliendo alimenti, medicine, accessori da destinare ai volontari che si occupano di rifug ...
Continua..
A Carvico due aziende internazionali adottano animali maltrattati ed abbandonati

CARVICO E JERSEY LOMELLINA IL WELFARE SI MISURA (ANCHE) CON L’AMORE VERSO GLI ANIMALI "La grandezza e il progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui questa tratta gli animali.” Mahatma Gandhi A Carvico, in ...
Continua..
Nel Milanese parte un innovativo progetto

È in atto una rivoluzione nella secolare relazione tra uomo e cane Come i cani possono migliorare gli uomini Parte dal cuore del Parco del Ticino la rivoluzione che esalta la secolare relazione che esiste tra uomo e cane. Il "Centro Cin ...
Continua..
Una giornata a contatto con la natura per tutta la famiglia

Sabato 4 Maggio Agriturismo La Costa, Sariano di Gropparello (PC)  PIO BAU CLICK Cargill® col suo brand Raggio di Sole® è tra i promotori di questa speciale iniziativa dedicata ai bambini e al loro rapporto con gli animali e l ...
Continua..
Riapre la spiaggia per cani ecofriendly di Maccarese

Venerdì 19 aprile 2019 RiapreBAUBEACH® https://www.baubeach.net/ Il prossimo venerdi 19 aprile Baubeach®, la spiaggia per cani ecofriendly di Maccarese, riapre i suoi battenti, per dar modo ai Soci di festeggiare il ponte pasquale ...
Continua..
IL ROSSO NEGLI UCCELLI
DA DOVE DERIVA
IL CANARINO ROSSO?
 
Ara Macao, Cardinale rosso, Ibis scarlatto, Tangara estiva: il rosso è un colore molto presente nel mondo ornitologico, da dove deriva e"a cosa serve”?
A cura di Pasquale Quitadamo (Cargill® Srl)
In natura non esiste casualità nelle scelte cromatiche. Molte specie usano segnali rossi per attirare le femmine o intimorire i rivali. Il rosso può essere presente non solo a livello di piumaggio ma anche sul becco (come nell’Inseparabile mascherato africano o nel Diamante mandarino australiano) oppure in tratti di pelle glabra (come la sacca gulare della Fregata magnifica).
 Cibo e genetica
È recente la scoperta delgene che codifica per l’enzima responsabile della colorazione rossa: permette a diverse specie di uccelli di convertire i carotenoidi, pigmenti assunti attraverso il cibo, in pigmenti rossi depositati a livello del piumaggio. Per identificarlo, i ricercatori hanno confrontato i canarini gialli e rossi con il Cardinalino del Venezuela (Carduelis cucullata), l’unico lucherino americano a fattore rosso. Questa specie, incrociata da circa un secolo con il canarino giallo, ha permesso di ottenere gli esemplari rossi. Quindi questo significa che l’attuale canarino rosso è il risultato dell’ibridazione tra canarina e Cardinalino del Venezuela e successivi reincroci dei discendenti. Rosso, quindi, come caratteristica genetica traslata tra due specie.
L’integrazione giusta
L’enzima responsabile della colorazione rossa viene espresso nella pelle e nel fegato dei canarini rossi. L’alimentazione gioca quindi un ruolo chiave nella definizione del colore rosso dei canarini; per questo è fondamentale fornire particolari sostanze coloranti. Le sostanze utilizzate per la colorazione possono essere aggiunte ad un pastoncino morbido bianco appositamente formulato. Beta-carotene, cantaxantina e carofil rosso sono le più presenti negli allevamenti di canarini di colore. Il periodo in cui queste sostanze vengono offerte ai canarini è principalmente quello estivo della muta, in cui avviene il ricambio delle penne.
Energia e proteine
Energia e proteine sono elementi chiave per favorire lucentezza del piumaggio e l’assorbimento del colore. Per questo i pastoncini bianchi oggi in commercio e specifici per la muta hanno buoni contenuti di grassi e proteine, queste ultime almeno del 16%. Appetibilità del pastoncino, corretto dosaggio del o dei coloranti nel pastoncino morbido (un dosaggio indicativo prevede 10gr di colorante in 1kg di pastoncino), perfetta miscelazione coloranti-pastoncino permettono di ottenere la migliore tonalità, luminosità ed uniformità del colore rosso.
Gene del rosso
Lievito di birra e fermenti lattici migliorano il funzionamento del metabolismo intestinale dei soggetti facilitando l’assorbimento dei caroteni mentre la vitamina E attiva il colorante impedendone l’ossidazione: tutte queste sostanze possono essere veicolate attraverso un buon pastoncino bianco morbido.
Un’ultima nota cromatica
Il "gene del rosso” è presente nel genoma di molte specie di uccelli in natura, probabilmente nella maggior parte, anche in quelle di colori diversi. Gli uccelli diurni sembrano sfruttare il gene per produrre pigmenti rossi nella retina che promuovono la visione dei colori. Ma solo gli uccelli dal piumaggio rosso hanno la capacità di produrre piume rosse.

Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!