IN PRIMO PIANO

Campionato italiano assoluto

Campionato italiano assoluto  Nell'ambito di ENCI WINNER, si svolge il CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO di Agility riservato ai soggetti già proclamati Campioni. La gara si svolgerà nella giornata di Sabato 14 dicembre alla fiera ...
Continua..
Raccolti 250.000€ a sostegno del WWF Italia

  "Insieme per gli animali” 2019: grazie a Maxi Zoo raccolti 125.000 euro a sostegno del WWF Italia per la salvaguardia del lupo   Milano, 4 dicembre 2019 – Maxi Zoo, parte del gruppo Fressnapf, la più grande catena r ...
Continua..
Cani legati alla catena: blitz delle Guardie Zoofile

Cani legati alla catena: blitz delle Guardie Zoofile Rimini: Fine settimana intenso quello appena trascorso, che ha visto le Guardie Zoofile di Fare Ambiente, effettuare numerosi controlli su tutta la provincia riminese, per quel che riguarda ...
Continua..
Regala un Natale migliore a tanti cani e gatti

 Regala un Natale migliore a tanti cani e gatti Merry WOOF ed ENPA nel Calendario dell’Avvento Innovet 2019: scopri i cerca-famiglia e vinci! Adrian Stoica e la squadra di "Merry WOOF! The Dog Comedy Show” accanto a I ...
Continua..
ENCI WINNER una delle più importanti esposizioni canine in Europa

ENCI WINNER 2019 È ufficialmente iniziato il countdown all'ENCI WINNER 2019, affermata come una delle più importanti esposizioni canine in Europa. L'evento si terrà quest'anno a Verona dal 13 al 15 dicembre, nel polo fieristi ...
Continua..
BOBY BAZAR 2019 - Raccolta fondi per il Rifugio del cane randagio

BOBY BAZAR 2019 - Raccolta fondi per il Rifugio del cane randagio  Dal 28 Novembre al 1 Dicembre - dalle10 alle 19, presso il salone dell'Oratorio San Felice di Torino Al BOBY BAZAR è possibile trovare articoli per la cas ...
Continua..

 Animali esotici rispettiamo le regole

Per entrare in possesso di animali particolari, ovviamente, ci sono delle regole e delle limitazioni che è bene conoscere, per non incappare in brutte sorprese.

A cura di ANGELICA D'AGLIANO

Non solo cani e gatti: tra i vari animali che è possibile ospitare nelle nostre case c’è chi sceglie di accogliere animali tropicali, sicuramente capaci di destare interesse e curiosità per le loro particolari caratteristiche e per il fatto che si tratta quasi sempre di animali che non siamo certo abituati a vedere nella nostra quotidianità.

Acquisti a cuor leggero
Sono molti i paesi esotici nei quali è possibile acquistare piante e animali vivi, magari per pochi euro. E non mancano le persone che, durante un viaggio, scelgono di comprare all’estero (e a cuor leggero) un esemplare da portare a casa, senza domandarsi se ci siano delle particolari restrizioni.

Un accordo a tutela
delle specie a rischio. In realtà, il commercio di animali vivi (ma anche di piante, nonché di parti e derivati) esotici e rari è regolato dalla "Convenzione di Washington sul Commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione", un vero e proprio accordo internazionale tra Stati, comunemente conosciuto come CITES.

Uno strumento importante
La CITES è attiva da tempo, basti pensare che è entrata in vigore nel 1975, e ad oggi conta ben 183 membri, tra i quali anche l’Unione Europea, regolando il commercio internazionale di circa 35.000 specie (di cui circa 30.000 sono piante). Questo accordo nasce come strumento per contrastare la cattura e lo sfruttamento indiscriminato, responsabili del depauperamento della biodiversità e della estinzione di molte specie selvatiche.

I trasgressori possono essere soggetti a sanzioni pesanti e, nei casi più gravi, anche all’arresto. Per questo in caso di dubbio la cosa più prudente da fare è rinunciare all’acquisto.
Le carte in regola
Sono moltissime le specie protette dalla Convenzione di Washington e annoverano, tra le altre, pappagalli, serpenti, tartarughe acquatiche e scimmie. Per essere importati in Italia, tutti questi animali particolari devono avere certificato sanitario e certificato CITES di autorizzazione all'esportazione, che deve essere rilasciato dalle autorità del Paese di provenienza. L'importazione di alcune specie gravemente minacciate di estinzione - come gli animali a pelliccia maculata - è sempre e comunque assolutamente vietata. Queste disposizioni valgono sia per viaggi all'interno della Comunità europea sia per spostamenti in ambito extracomunitario.
Verifica preventiva
Di fronte a un animale esotico, quindi, è fondamentale verificare, prima dell’acquisto, se questo appartenga a una delle specie tutelate dalla Convenzione. A questo scopo, sono disponibili gli elenchi delle specie per cui il commercio è vietato o soggetto a sospensione o a particolari restrizioni, in relazione anche al Paese di riferimento. Non è infatti possibile importare (ma anche esportare, trasportare, vendere, esporre e detenere) gli esemplari tutelati dalla CITES sprovvisti dei permessi necessari o, a maggior ragione, quelli appartenenti a specie per le quali il commercio è vietato.

Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!