IN PRIMO PIANO

Great Place to Work

 Great Place to Work® 2019 ROYAL CANIN SI CONFERMA TRA I BEST WORKPLACES ™ ITALIA 2019 L’azienda, pioniera nel pet-friendly office, nella classifica che premia i luoghi di lavoro d’eccellenza in Italia, graz ...
Continua..
Premio ca la zampa puppy

Premio Ca' ZampaPuppy. SONO PIPPO, GEORGE E AXEL I CUCCIOLI VINCITORI DEL PRIMO PREMIO CA’ ZAMPA PUPPY In occasione della National Puppy Day, a Brugherio decine di cani si sono sfidati per aggiudicarsi il titolo di cucciolo ‘più somig ...
Continua..
Farm Company acquisisce la distribuzione esclusiva per l’Italia del marchio Lanco

Farm Company distributore esclusivo Lanco  A partire dal mese di marzo, Farm Company acquisisce la distribuzione esclusiva per l’Italia del marchio Lanco. La storica azienda spagnola, fondata nel 1952, è il più antico produttore europe ...
Continua..
Nel Milanese nasce il primo campus italiano per educatori cinofili

Centro Cinofilo della Viola A Marcallo con Casone un centro di eccellenza per chi ama gli animali Nel Milanese dal 18 al 24 marzo un intenso programma teorico e pratico  LaCittà Metropolitana di Milano si prepara ad accogliere educatori ...
Continua..
Milano Pet Week: a settembre una settimana per celebrare gli animali da compagnia

MILANO PET WEEK Per la prima volta nel capoluogo lombardo, dal 28 settembre al 5 ottobre, un evento ricco di appuntamenti per i nostri compagni non umani: 60 milioni gli animali domestici in Italia Nasce la Milano Pet Week, la ...
Continua..
Hill’s Pet Nutrition e L’Isola dei Tesori uniscono le proprie forze a favore del Rifugio del Cane di Merlara

Hill’s Pet Nutrition & L’Isola dei Tesori Anche il 2019 all’insegna della solidarietà per donare fino a 45.000 pasti ai nostri amici con la coda Per tutto il mese di Marzo, acquistando 10€ di prodotti Hill’s&nbs ...
Continua..

AIUTO, IL MICIO E' IN SOVRAPPESO!!

Consigli utili per far dimagrire il nostro migliore amico

 

L’obesità nel gatto (ma anche nel cane) rappresenta ormai da qualche anno una problematica emergente che catalizza l’attenzione di esperti del settore e studiosi, anche a livello universitario. Spesso, dai proprietari, l’aumento indiscriminato del peso corporeo del proprio animale è percepito come indice di buona salute, quasi di "prosperità”. In realtà non è proprio così.

 

A cura della Dott.ssa FEDERICA MICANTI Medico Veterinario


Un problema pericoloso

Ormai si sa per certo che l’obesità diminuisce l’aspettativa di vita del nostro beniamino, oltre a predisporlo a molte patologie, alcune delle quali decisamente pericolose. Per comprendere meglio’entità del problema, possiamo pensare che se un gatto supera di un chilo il suo peso ideale (peso forma) ciò equivale per un essere umano di circa 65 chili a tenere costantemente sulle spalle uno zaino che pesa circa 15 chili.


Passiamo all’azione

Molti proprietari, una volta diventati consapevoli del problema, si domandano: come posso far dimagrire il mio gatto? Molti consigli sono gli stessi che valgono per noi esseri umani, come seguire uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata. Se possibile e con tutte le precauzioni del caso (vaccinazioni, profilassi per i parassiti interni ed esterni, etc.) sarebbe preferibile consentire al gatto un accesso all’esterno. In questo modo potrà svolgere attività fisica a volontà.

Conseguenze dell’obesità

Secondo recenti studi, il gatto obeso ha il 49% in più di probabilità di sviluppare patologie delle vie urinarie e il 27% in più di probabilità di sviluppare osteoartrite. Con l’aumento della massa grassa dell’animale aumenta il rischio di patologie come disturbi renali, malattie cardiache, calcoli e cancro. Inoltre è ormai risaputo, come del resto anche in medicina umana, che l’obesità riduce l’aspettativa di vita dell’animale.


Tiragraffi

Se Micio vive in casa, possiamo arricchire il suo ambiente con dei "tiragraffi” a parete. Per il gatto, il "tiragraffi” è un gioco che può diventare una vera e propria "mini palestra”. È realizzato su diversi piani con materiali come stoffa morbida, corda, canapa, su cui il nostro beniamino può arrampicarsi e saltare e fare quindi un po’ di attività fisica, oltre che affilarsi le unghie. Acquistando un "tiragraffi", quindi, metteremo anche in salvo divani, tende e mobili. In commercio se ne trovano di forme e dimensioni diverse e particolari, alcuni hanno un design così raffinato da rappresentare dei veri e propri complementi d’arredo.


Alimentazione ad hoc

Un altro elemento di fondamentale importanza per combattere l’obesità è l’alimentazione. In commercio esistono alimenti equilibrati, appositamente studiati per la perdita di peso del gatto ma anche del cane. Hanno un apporto calorico più limitato e di solito contengono più fibre.


In breve

Effetti benefici della perdita di peso nel gatto


1) Miglioramento della funzionalità del fegato e di conseguenza una minore predisposizione a una malattia chiamata "lipidosi”.

2) Riduzione dell’impatto (del peso) sulle articolazioni.

3) Nel gatto affetto da osteoartrite la perdita di peso migliora l’attività.

4) Miglioramento della salute di un organo che nel gatto è molto "delicato” e che spesso si ammala: la vescica. I gatti obesi e in generale in sovrappeso sono più   soggetti rispetto a quelli normopeso all’insorgenza di cistiti e/o cristalli o calcoli urinari. La presenza di questi ultimi spesso comporta la difficoltà o addirittura l’impossibilità del micio a urinare. È necessario intervenire con urgenza, perché si tratta di una patologia dolorosa che può mettere a serio rischio la salute e la vita del nostro beniamino.

5) Miglioramento del controllo della glicemia. Un peso corporeo nei limiti della norma, come nell’uomo, aiuta stabilizzare il diabete e nel gatto può favorirne la    remissione.



Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!