IN PRIMO PIANO

Un esercito di Bulldog inglesi e appasionati in arrivo da tutta Italia per il #BULLDOGDAY solidale del C.A.B.I.

Un esercito di Bulldog inglesi e appasionati in arrivo da tutta Italia per IL 19° #BULLDOGDAY SOLIDALE DEL C.A.B.I.   Un esercito di bulldog inglesi sta per invadere la Toscana in occasione del 19° #BulldogDay, il raduno nazionale de ...
Continua..
In arrivo la seconda edizione dell’ITALPET DOG RUN

I BASTIONI SI PREPARANO PER LA SECONDA EDIZIONE DELL’ITALPET DOG RUN: LA CORSA PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE! All’Ex Zoo, il 29 e il 30 settembre, due giorni di attività dedicate ai cani di tutte le taglie.   Dopo il successo d ...
Continua..
La scienza è più potente quando condivisa: nasce Purina Institute

La scienza è più potente quando condivisa: nasce Purina Institute Purina Institute mette la nutrizione al centro delle conversazioni sulla salute degli animali domestici   Purina annuncia il lancio del nuovo Purina Institute, un’orga ...
Continua..
Tartarughe beach

TARTARUGHE BEACH 2018  Cesena 22 e 23 settembre Anche quest’anno… La  più grande esposizione mondiale specializzata in tartarughe! Sempre nei padiglioni di Cesena Fiera  L’evento, organizzato dal Tarta Club Italia, ass ...
Continua..
Polpette avvelenate killer al parco Spina Verde di Rimini

Polpette avvelenate killer intervengono le Guardie Zoofile   Rimini - Dopo aver ricevuto una segnalazione del ritrovamento di una possibile esca avvelenata, le Guardie Ecozoofile, giunte immediatamente sul posto, hanno potuto constatare l ...
Continua..

Lapphund svensk

È chiamato anche Svensk Lapphund ed è un cane davvero poco diffuso in Italia. Cerchiamo di conoscerlo meglio.

A cura di ANGELICA D’AGLIANO

 

Il Lapphund svedese, come dice il nome, è un cane proveniente dalla Svezia, dove è conosciuto da tempi immemorabili, esattamente come il Lapphund finlandese, una razza anch’essa davvero molto antica.
Parlare di "tempi immemorabili” non è affatto un’esagerazione.
Sono stati infatti ritrovati resti di cani di tipo Lapphund risalenti a diverse migliaia di anni fa.
Questo ci può dare un’idea di quanto sia stato lungo, finora, il cammino di questa razza.

Un cane molto speciale
Secondo la classificazione F.C.I. questi splendidi animali appartengono al Gruppo 5, che annovera i cani di tipo spitz e di tipo primitivo. Alcune teorie sostengono infatti che dal Lapphund abbiano avuto origine tutti i cani di Spitz, quindi non solo quelli originari della penisola scandinava, ma anche quelli che si sono sviluppati sulle coste del Baltico.
Questo rende lo Svensk Lapphund un cane ancora più speciale ed affascinante.

L’altezza al garrese ideale 48 cm per i maschi e 43 cm per le femmine.

Angeli del focolare
Come detto, il Lapphund svedese è classificato come cane di tipo Spitz e di tipo primitivo.
Lo standard lo descrive inoltre come un "cane da pastore, ma ai nostri giorni è soprattutto tenuto come cane da compagnia”.
La classificazione di "cane da pastore” ha un riscontro nell’antico utilizzo di questo cane, che in passato veniva impiegato dalle popolazioni lapponi, appunto, quale cane da pastore per le renne. Ovviamente con il tempo questa funzione è via via venuta meno e quindi il Lapphund ha cominciato ad essere apprezzato ed accolto nelle famiglie come cane da compagnia.

Svegli e vivaci
Ad oggi il Lapphund svedese si presenta come un tipico Spitz nordico di taglia leggermente inferiore alla media. Il suo carattere, secondo lo standard è "vivace, sveglio, gentile e affettuoso. Il Lapphund è molto ricettivo e amante del lavoro.
Molto utile, data la sua abilità come buon guardiano e cane da pastore per le renne. È molto versatile, adatto per l’addestramento l’obedience, l’agility, la custodia del gregge o il tracking.
Facile da addestrare, resistente e serio.”

Il Lapphund svedese è un cane molto robusto. Per mantenerlo sano e forte sarà necessaria un’alimentazione preferibilmente a base di petfood industriale (crocchette) di alta o altissima qualità.

Versatili
Come tutti i cani da pastore, il Lapphund svedese riesce ad unire una grande intelligenza a una buona attitudine alla collaborazione con il proprio compagno umano.
Per poter prendere il meglio dal rapporto con un Lapphund svedese è però necessario essere consapevoli che si tratta di una relazione in cui è indispensable investire tempo ed energie. Un rapporto di reciproco rispetto e di fiducia ci permetterà di esaltare al meglio le doti del nostro Lapphund, che si rivererà un cane davvero versatile e pronto a seguirci nelle più svariate attività.

 

Il Lapphund svedese è vivace, sveglio, gentile e affettuoso.
Molto ricettivo e amante del lavoro, utile data la sua abilità come buon guardiano e cane da pastore per le renne.  

Coda arrotolata
Il corpo del Lapphund è leggermente più lungo dell’altezza al garrese.
Nel suo complesso si tratta di un cane dal fisico muscoloso e ben costruito.
La coda è inserita alta e non è raro vederla portata arrotolata sul dorso, quando il Lapphund è in movimento. Si potrebbe pensare che il Lapphund svedese abbia una coda corta ma in realtà non è così: una volta distesa, infatti, questa arriva a raggiungere il garretto.

Mantello a prova di intemperie
La costruzione dello Svensk Lapphund permette a questo cane, come recita lo standard, un’andatura "leggera ed elastica; ricopre molto terreno, con buona spinta del posteriore”.
Il mantello è una delle caratteristiche salienti della razza, che, grazie ad esso, riesce a sopportare agevolmente temperature piuttosto estreme.
In realtà, però, si dovrebbe parlare di doppio mantello, perché il Lapphund svedese possiede un pelo dritto e irto sul corpo, ma anche un abbondante sottopelo. Il colore può essere nero o anche bronzo.
In passato era conosciuto anche il marrone fegato.

Nonostante le sue numerose qualità, il Lapphund svedese è un cane ancora molto poco diffuso in Italia.

Alimentazione completa in un unico gesto
Il Lapphund svedese è un cane molto robusto. Per mantenerlo sano e forte sarà necessaria un’alimentazione preferibilmente a base di petfood industriale (crocchette) di alta o altissima qualità. Rispetto alla "pappa” casalinga, l’alimentazione industriale ha il vantaggio di essere molto pratica, completa e perfettamente bilanciata.
Basterà quindi somministrare la giusta dose di alimento per essere sicuri di aver provveduto con un solo gesto a tutti i bisogni nutrizionali del nostro amico.