Di origine inglese, il Fox Terrier si può dire sia una "razza doppia”: con lo stesso nome infatti vengono indicate due varietà diverse, che si distinguono soprattutto per l’aspetto del mantello. 
Abbiamo infatti lo Smooth Fox Terrier (Fox Terrier a pelo liscio) e il Wire Fox Terrier (Fox Terrier a pelo ruvido). Entrambi fanno parte della grande famiglia del gruppo dei Terrier.



Pollai e scuderie
Come dice il nome, il Fox Terrier è stato selezionato per le battute di caccia alla volpe. Grazie alle sue caratteristiche fisiche, durante le battute di caccia riusciva a introdursi nelle nelle tane e costringere le volpi a uscire allo scoperto. Le genti delle campagne usavano questi cani per fare la guardia ai granai, le scuderie e i pollai.

Strade al bivio
Per quanto riguarda l’origine delle due razze, a pelo liscio e a pelo ruvido, le strade si dividono. 
L’antenato del Wire è il Terrier nero focato (black and tan terrier) già noto ai Romani come cane da caccia alla volpe. 
Il tipo Smooth, invece, deriva da diverse razze (Greyhound, Bull Terrier e Beagle). 


Barbetta
Il tipo Wire ha pelo ruvido e folto su tutto il corpo, con tanto di barbetta. 
Sul dorso il mantello, crespo e ancora più ispido rispetto al resto del corpo, può raggiungere i quattro centimetri; il sottopelo è ovunque soffice. 
Il tipo Smooth sfoggia pelo liscio, molto fitto e duro al tatto, di lunghezza media. 
Come negli esemplari Wire il colore bianco, predominante, lascia spazio a pezzature nere o color fuoco.

Guardiano
Dei suoi antenati, il Fox Terrier conserva l’istinto del cane da caccia. 
Si tratta di un animale robusto e dalla buona resistenza fisica, che può essere impiegato egregiamente come guardiano di casa, oltre che come fedele compagno all’interno di un contesto familiare. 

Determinati
Il temperamento del Fox Terrier è pronto e intelligente, inoltre si tratta di un cane privo di paura. 
Ricordiamo però che dentro questo simpatico animale, carico di brio e di dolcezza, si nasconde pur sempre un cacciatore intrepido e coraggioso, che può essere soggetto a repentini cambi di umore e che senz’altro è dotato di una determinazione fuori dal comune.
 


Padroni coi fiocchi
Un Fox Terrier porta sempre a termine ciò che si è prefisso di fare. 
Potrebbe trattarsi di scacciare un estraneo o predare un animale: il nostro amico non desisterà finché non avrà raggiunto lo scopo. Per questo è importantissimo che il padrone sappia gestire con capacità e fermezza ogni situazione, in modo da garantire una buona convivenza e insieme la corretta formazione caratteriale al proprio compagno peloso.

Competitivi
Altro aspetto da tenere in considerazione è l’estrema competitività di questi cani: come molti Terrier, anche il "Fox” ama eccellere ed emergere nel contesto "famiglia-branco”.
Senza le dovute precauzioni, quindi, la convivenza con altri animali ospitati in casa potrebbe rivelarsi difficile.

Giocherelloni
Un animale correttamente educato e socializzato sarà un incomparabile compagno per qualsiasi famiglia. Infatti, se da un lato i Fox Terrier dimostrano sempre un certo contegno nelle manifestazioni d’affetto e una sana diffidenza nei confronti degli estranei, dall’altro questi splendidi cani ritornano dei veri cuccioli non appena si prospetta la possibilità di giocare con loro, regalandoci delle ore di allegria indimenticabile.


Longevi
Elegante, di aspetto tonico e decisamente instancabile, il Fox Terrier è un cane molto rustico, che non ha bisogno di attenzioni particolari. 
Con una buona alimentazione costituita da mangimi commerciali completi e bilanciati e una corretta attività fisica  ci assicureremo la compagnia di un amico longevo e in forma.


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!