Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Cani,
Vero e Falso
Angelica D'Agliano


Vi proponiamo nove luoghi comuni da sfatare (o da confermare) per un viaggio alla scoperta dei nostri amici a quattro zampe.



 

1Se Fido fa pipì in casa strusciategli il muso sul "misfatto” e lui smetterà.

FALSO

Se il vostro amico orina in casa i motivi possono essere molteplici ma non sarà certo una punizione, per di più differita nel tempo, a farlo smettere! Assicuratevi prima di tutto attraverso una visita veterinaria che il vostro compagno a quattro zampe non abbia problemi fisici che gli impediscano di trattenere l’urina. Una volta appurato che il vostro amico sta bene provate piuttosto a intensificare le passeggiate e a premiare Fido ogni volta che "la fa fuori”. I risultati non tarderanno ad arrivare.


La cioccolata fa male ai cani.

VERO

Il cacao, ingrediente principale della buonissima cioccolata, contiene teobromina, una sostanza nociva per i nostri amici a quattro zampe.

Nonostante ogni cane abbia una sua soglia di sopportazione per questa sostanza, la teobromina è dannosa per tutti e in certi soggetti può addirittura rivelarsi letale! Meglio quindi evitare snack e leccornie a base di cioccolata.

Se proprio non possiamo trattenerci, la cosa migliore da fare è acquistare la cioccolata per cani, reperibile nella maggior parte di negozi dedicati al petcare e che non contiene teobromina.


I cani non vedono i colori.

VERO e FALSO

La vista dei nostri amici a quattro zampe è molto diversa da quella umana. I cani non percepiscono la varietà di colori che possiamo vedere noi e in questo senso si può dire che il loro spettro cromatico sia ridotto. Però i nostri amici a quattro zampe sono in grado di distinguere colori come il blu, il giallo e diversi toni di grigio che invece noi umani non possiamo percepire. I cani mettono a fuoco gli oggetti in modo diverso da noi, ma in compenso vedono meglio al buio, anche se questa loro capacità è ridotta rispetto a quella dei gatti.


Quando il cane distrugge la casa in assenza del padrone lo fa per fargli dispetto.

FALSO

Nessun cane sano di mente farebbe mai qualcosa per dispiacere al suo padrone! I cani sono animali sociali e come tali hanno bisogno di vivere in stretto contatto con i loro simili oppure con la propria famiglia di adozione.

Talvolta i ritmi frenetici della vita moderna portano molti cani a passare ore e ore in solitudine.

Certi soggetti particolarmente sensibili non reggono lo stress provocato da questa circostanza e sfogano la loro frustrazione sugli oggetti che trovano "a portata di zampa”. Indispensabile in questi casi chiedere aiuto a un buon educatore cinofilo per risolvere la situazione.

I cani adorano i bambini.

VERO e FALSO

La maggior parte dei cani ha un atteggiamento protettivo e dolce nei confronti dei cuccioli d’uomo, che vengono per lo piĂš accettati e considerati come piccole e fragili creature da difendere. È tuttavia sbagliato e pericoloso permettere a Fido di giocare e passare del tempo coi nostri bambini senza che ci sia la costante supervisione di un adulto. Questo perché il linguaggio dei cani è molto diverso da quello dei bambini e urla o gesti improvvisi dei cuccioli d’uomo potrebbero essere male interpretati dai nostri amici a quattro zampe.

 

 

Un cane scodinzola quando è felice.

VERO e FALSO

 

I cani hanno diversi modi di esprimere la loro gioia e uno di questi è lo scodinzolio, che nella maggior parte dei casi si manifesta quando il nostro amico è appagato, felice ed entusiasta. Ma lo scodinzolio, da solo, può anche essere un segnale corporeo indice di grossa eccitazione che non sempre è da associare a uno stato di felicità. In questo caso è fondamentale quindi osservare il nostro amico per comprendere bene i suoi stati d’animo.

 

 


Un cane sa da solo cosa è bene per lui e cosa gli fa male.

FALSO

L’appetito di molti dei nostri amici a quattro zampe è pari per lo meno alla loro simpatia e all’affetto che dimostrano per i loro compagni umani... e quindi sconfinato!

I cani, come del resto le persone, sono attratti da cibi energetici (ricchi di grassi e zuccheri), dai sapori appetitosi... e spesso si rivelano anche vivaci sperimentatori di nuove ricette! Per questo non è il caso di fidarsi troppo del palato dei nostri amici e prediligere sempre, per loro, alimenti di alta qualità e che siano consigliati dal nostro veterinario di fiducia.


Baciare sulla bocca un cane non comporta alcun rischio.

FALSO

Molti cinofili hanno l’abitudine di scambiare effusioni "muso contro muso” con i loro amici a quattro zampe, pensando che conoscere il proprio beniamino li metta al riparo da ogni rischio per la salute. Purtroppo non è cosĂŹ perché tutti i cani, anche quelli piĂš puliti e "casalinghi”, hanno l’abitudine di fiutare odori e tracce per terra, di rosicchiare ogni cosa "a portata di zampa” e soprattutto di provvedere alla loro igiene intima con quotidiane ed energiche leccate. Ricordarci di queste loro abitudini ci aiuterĂ  a trattenerci ogni volta che desideriamo baciare il nostro beniamino a quattro zampe!


Un anno di un cane corrisponde a 7 anni umani.

FALSO

Questa equivalenza non tiene conto del fatto che i cani crescono e invecchiano diversamente in base alla loro taglia: cani di taglia grande e gigante invecchiano prima rispetto ai loro "cugini” di taglia piccola e media. Un cane di un anno di età può avere dai 12 ai 15 anni umani a seconda della taglia, mentre un cane di 2 anni può averne dai 20 ai 24. Dopo il secondo anno l’età di stabilizza e a ogni anno canino ne corrispondono circa 4 umani.




Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!