IN PRIMO PIANO

PET TATTOO - Il nuovo trend è in mostra alla Torino Tattoo Convention

13 - 15 SETTEMBRE - LINGOTTO, Padiglione 1. Via Nizza 294, Torino  PET TATTOO Il nuovo trend è in mostra alla Torino Tattoo Convention   È arrivata l’estate e con essa anche il drammatico problema degli abbandoni: tra ...
Continua..
Arriva il primo pet smartphone al mondo

Kippy presenta il nuovissimo Kippy EVO: il primo pet smartphone al mondo  Localizzazione GPS in tempo reale, activity monitoring e ricezione di messaggi personalizzati direttamente sul proprio smartphone. Rinnovata la partnership con Vodaf ...
Continua..
Sos animali denunciare i maltrattamenti online

Sos animali denunciare i maltrattamenti via mail   Da oggi i maltrattamenti di animali si possono segnalare via mail È attiva da ieri mattina la casella di posta elettronica SOSanimali.viminale@interno.it, per raccogliere l ...
Continua..
Rassegna dalla parte degli animali con gli spettacoli de I Centouno ed Enzo Salvi

Nozioni di soccorso cinofilo con gli istruttori di BAU (Animal Urgency) A Le Terrazze Teatro Festival (Palazzo dei Congressi) il 19 e 20 luglio 2019 ore 21.30 Una kermesse dalla parte degli animali. Le Terrazze Teatro Festival, l’eve ...
Continua..
Con il progetto FoodStock tanto cibo donato ai pet meno fortunati

 ARCAPLANET: nel 2018 donate 160 tonnellate di cibo per pet. Cifra record quest’anno per FoodStock, il progetto nazionale di Arcaplanet che combatte lo spreco alimentare con donazioni di cibo a favore di associazioni benefiche. Arcaplan ...
Continua..
Cervia pet friendly e sociale

Cervia pet friendly e sociale Prosegue l’impegno della città e di tutti i soggetti coinvolti per rendere il territorio sempre più accogliente nei confronti degli amici a quattro zampe. Dopo gli interventi a favore del canile locale, il mi ...
Continua..

Il valore della masticazione nel cane

Con la masticazione il cane impara a gestire l’uso della bocca e, migliorandone l’utilizzo e la corretta conoscenza, arriva a migliorare anche la sua sicurezza sociale. Non è poi da sottovalutare il fatto che, così come l’essere umano conosce il mondo attraverso l’uso delle mani, il cane lo conosce attraverso la bocca.

Dunque la possibilità di avere costantemente accesso a questo canale di monitoraggio della realtà diventa fondamentale per migliorare la percezione delle proprie capacità e delle proprie competenze. Anzi, questo si rivela addirittura un bisogno che, se correttamente appagato, riduce gli indici di stress e aumenta lo stato di agio e rilassamento.

Non si deve dimenticare che la bocca è il primo strumento che il cane utilizza in fase di sperimentazione e apprendimento: con la bocca verifica gli oggetti, le superfici e a volte tutto ciò che di nuovo gli si presenta, soprattutto in età evolutiva. Le attività di masticazione sono espressione dell’uso della bocca, il cui uso corretto o meno, è espressione di sicurezza o insicurezza sociale.

Mi presento sono il cane - http://www.edizionilpuntodincontro.it/libri/mi-presento-sono-il-cane?3tK=10

Il tipo di masticazione è legato a più fattori: appetibilità, densità, durezza e friabilità del prodotto utilizzato e alla consapevolezza nell’uso della bocca. La densità della tipologia di masticazione usata è definita da durezza, resistenza alla pressione e friabilità del prodotto utilizzato. La scelta della densità dovrà quindi ricadere sulla capacità e modalità di uso della bocca del singolo soggetto, poiché l’uso della stessa può essere espressione di un suo particolare stato emotivo e della capacità di gestione emotiva-emozionale, del retaggio filo-genetico, della biografia del singolo. Considerando che una corretta osservazione di questa attività potrà essere un utilissimo strumento di valutazione del cane da parte di figure professionali e non, l’utilizzo di queste attività potrà permettere al cane, oltre che di rielaborare, anche di spostare alcuni orientamenti motivazionali prevalenti. Già la semplice produzione di endorfine ridurrà il rischio di stati di frustrazione e l’insorgenza di maniacalità motivazionale.

Resta inteso che individuare la corretta densità dei tempi di masticazione sarà il prerequisito assoluto indispensabile per evitare comportamenti di rinuncia, frustrazione e fallimento.

 Evviva, si mastica! - http://www.edizionilpuntodincontro.it/libri/evviva-si-mastica?3tK=10

Un paio di esempi di masticazione per iniziare

Trippa a bassa densità

Masticazione a bassa densità, utile per iniziare ad abituare il cane alle attività di masticazione.
Le modalità che il cane userà per prendere la masticazione e/o per masticarla saranno da considerare come indicatori della sicurezza del cane e della consapevolezza nell’uso della bocca.
Utilissima per attività di breve durata e/o per attività volte alla costruzione della fiducia. Può infatti essere gestita tenendola in mano per far capire al cane che si può collaborare per la risorsa senza dover obbligatoriamente competere.

Pelle essiccata

Prodotto ad altissima elasticità che ne determina una bassissima friabilità e una media durezza. Questo prodotto ha una buona appetibilità e si consiglia per cani con scarsa esperienza. Vista la sua elasticità è consigliato per attività di medio-corta durata. Il suo utilizzo è utile anche durante attività di apprendimento di gruppo, soprattutto con i cuccioli, poiché permette loro di sperimentarsi nella corretta gestione delle risorse.
Questa tipologia di masticazione può essere tagliata per renderla adattabile alla taglia e/o all’età del cane. Teniamo presente che, anche se si tratta di un’attività utilizzata per ridurre gli indici di stress, essa richiede dispendio di energia e il prezzo che il cane paga svolgendo queste attività si chiama "fatica”.

 

 

 


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!