Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Come scegliere il cane giusto per me

A cura di ANGELICA D’AGLIANO


Uno degli interrogativi che spesso si pone un amante degli animali al momento di adottare un amico a quattro zampe è: cane meticcio o cane di razza?

 Sono molte le considerazioni che si possono fare per "sciogliere” questo quesito. Qui possiamo limitarci a proporre qualche riflessione di tipo un po’ piĂš generale.


Un’adozione è per sempre

Anzitutto possiamo domandarci come immaginiamo la nostra vita con il nostro nuovo amico: vorremmo svolgere delle particolari attivitĂ  con lui?

Oppure ci piace l’idea di avere con noi un compagno col quale condividere la nostra vita quotidiana?

Se non abbiamo in mente delle attività particolari, probabilmente l’adozione di un trovatello può fare al caso nostro.

I canili e i rifugi per animali abbandonati vedono, purtroppo, un afflusso costante e continuo di quattrozampe in cerca di una casa e di una famiglia dove cominciare una nuova vita.


Il soggetto giusto

Un trovatello proveniente da un canile, o magari un cane seguito da un’associazione animalista, possono essere una buona scelta se vogliamo avere con noi un compagno senza esserci prefissi uno scopo specifico. In quel caso saranno gli operatori del canile o dell’associazione ad analizzare la nostra situazione e a consigliarci il soggetto giusto per noi.

 

Molte domande

Non dovremo quindi soprenderci se queste persone ci rivolgeranno molte domande prima di decidere se affidarci o meno uno dei "loro” cani. È normale che sia così. Sarà infatti importante, per loro, capire che tipo di vita facciamo, quali sono le nostre esigenze e le nostre abitudini, da quante e quali persone è composta la nostra famiglia (se in casa ad esempio vivono con noi altri animali, o magari bambini piccoli o persone anziane) e gli spazi e il tempo che abbiamo a disposizione. Solo in quel modo infatti potranno rendersi conto se siamo davvero adatti ad accogliere in casa nostra uno dei loro "ospiti”.

Come detto è normale che sia cosÏ, è una forma di tutela sia per noi sia per i cani.


Mille impieghi

Se quando pensiamo al nostro nuovo amico abbiamo in mente una specifica attivitĂ , allora una buona soluzione per noi potrebbe essere quella di acquistare un cane di razza in un allevamento.

Ogni razza porta con sé una lunga opera di selezione, che nel corso del tempo ha portato alla fissazione di certi caratteri e alla valorizzazione di determinate abilitĂ  ed attitudini.

Gli impieghi che trovano le diverse razze canine sono davvero moltissimi, per citarne solo alcuni possiamo ricordare le attivitĂ  venatorie, la guardia, la difesa, le attivitĂ  legate alle operazioni di soccorso di persone disperse e cosĂŹ via.


Una scelta consapevole

Per questo motivo quando scegliamo un cane di razza non dovremmo essere guidati da criteri solamente estetici, ma bisognerebbe anzi valutare attentamente anche gli scopi per i quali quella determinata razza è stata selezionata.

Ad esempio se scegliamo un cane da pastore dobbiamo essere consapevoli che, pur all’interno di una carta variabilità individuale, molto probabilmente quel cane avrà bisogno di lavorare a stretto contatto con noi e non si accontenterà di una vita "d’appartamento”.


Se l’abito non fa il monaco

Dal momento quindi che ogni razza è stata selezionata per uno scopo specifico, appare molto chiaro che scegliere un cane semplicemente in base all’aspetto potrebbe comportare delle brutte sorprese e dei disagi nella gestione della futura convienza inseime a lui.

Per evitare inconvenienti di questo tipo possiamo dedicare un po’ del nostro tempo a documentarci sulle caratteristiche delle varie razze e sulle loro esigenze. In questo modo possiamo farci un’idea di quale potrebbe essere il cane più adatto a noi.

 


Informarsi, informarsi, informarsi

Ovviamente le informazioni che possiamo prendere non sono mai troppe.

Oltre alle pubblicazioni cartacee e ai tanti spunti che si possono trovare in rete può essere molto utile parlare con cinofili esperti.

Il tempo impiegato in questo modo non sarĂ  mai tempo perso.

Non dimetichiamoci che adottare un cane dal canile oppure comprare un cucciolo di razza vuol dire accogliere a tutti gli effetti un nuovo membro nella nostra famiglia, che resterĂ  con noi per molti anni!


Un lungo percorso

Abbiamo capito qual è la razza che pensiamo faccia al caso nostro?

Allora è probabilmente venuto il momento di andare a visitare qualche allevamento.

Anche in questo caso non fermiamoci alla prima struttura che troviamo, o magari a quella piĂš vicina a casa.

È importante confrontarsi con piÚ allevatori, parlare con ciascuno e lasciare che anche loro ci facciano delle domande sul nostro stile di vita e sulle nostre esigenze e aspettative.

A volte un colloquio con un allevatore può farci capire che quella razza di cui ci eravamo innamorati forse non è quella giusta per noi, o, al contrario, può farci comprendere in modo definitivo ed irrevocabile di aver trovato un compagno per la vita.


L’adozione di un cane è un atto d’amore che comporta grandissime gioie ma anche altrettanto grandi responsabilità.

Per questo è importante che non sia compiuto

"a cuor leggero”.


Se pensiamo di accogliere in casa un cane d’allevamento è molto importante informarsi prima, sulle attitudini e le esigenze delle varie razze, per non andare incontro a possibili brutte sorprese. In generale, per un cinofilo alle prime armi, sarebbe bene non scegliere mai una razza troppo impegnativa.


Se ci piace l’idea di avere un cane ma non ci interessa svolgere delle attività particolari insieme a lui possiamo valutare l’ipotesi di un’adozione presso un canile. In questo modo regaleremo una nuova famiglia e una nuova vita a un quattro zampe meno fortunato.




Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!