Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Il taglio a forbice
A cura di Nelly Oliva

Per un toelettatore saper usare bene le forbici è di fondamentale importanza.
Le forbici rappresentano uno degli strumenti piĂą importanti nella pratica della toelettatura, perché la maggior parte dei cani necessitano di un intervento con questo strumento, può essere minimo per quanto riguarda la pulizia delle parti intime del cane o le rifiniture dopo una tosatura,  oppure rappresentare un taglio completo.
Con la forbice si possono eseguire lo sfoltimento del pelo e la sgrossatura, che rappresentano passaggi di fondamentale importanza per chi esercita la professione del toelettatore.



Che cos’è il taglio a forbici? 

Normalmente viene eseguito solo sui cani a pelo riccio o simili  cioè il Barbone, il Bichon a Poil Frisè, Bolognese (solo se si esegue commerciale), il Kerry Blu, il Lagotto Romagnolo ecc.. 
Per partecipare ad esposizioni o gare da toelettatura è necessario eseguire il taglio rispettando lo standard di razza, mentre quando si lavora in un laboratorio da toelettatura si può eseguire un taglio a forbici commerciale, cioè senza rispettare il suo standard di razza.
Anche su un cane con pelo lungo e liscio si può eseguire un bel taglio a forbici: come per esempio lo Yorkshire, lo Shit-tzu o simili. Bisogna però fare molta attenzione a seguire il pelo, altrimenti rimarranno scalette e buchi.
Il taglio a forbice deve essere effettuato a pelo pulito e ben stirato. Se con la tosatura e lo stripping si deve partire dal garrese, per il taglio a forbice, almeno per la mia esperienza, è necessario partire dalla groppa verso il garrese. Finito di tagliare il corpo si passerà a tagliare il pelo sulle zampe ricordandosi di non farle diventare più piccole rispetto al corpo.
Per tutte le razze come il Barbone o il Bichon a Poil Frisè che hanno la testa da rifinire con la forbice si potranno usare, per accelerare i tempi, le forbici con la punta curva.

!Prima di usare le forbici è necessario fare molta pratica con degli esercizi, che servono ad impostare la mano e far sì che il costante allenamento faccia diventare questo strumento un vero e proprio prolungamento della mano .
La corretta impugnatura della forbice è data dal primo e quarto dito (pollice e anulare) ed il movimento che deve essere  eseguito è il seguente: il pollice deve muoversi con velocitĂ  costante, mentre il polso e il resto della mano devono rimanere ben fermi e permettere i vari movimenti, che devono essere precisi  e sicuri. Per questo motivo gli esercizi giornalieri sono di vitale importanza, in quanto servono ad acquisire padronanza nei movimenti e sicurezza durante il lavoro. 
Cosa importante dopo aver acquisito la giusta tecnica è data dalla scelta della lunghezza delle forbici. In commercio ne esistono tantissimi tipi e tante lunghezze, con il poggiadito o senza  e nessuno può dire quale tipo sia meglio dell’altro. Solitamente lunghezza e forma sono soggettive per la persona che dovrĂ  usarle. 


Lo sfoltimento del pelo

Lo sfoltimento del pelo  Ă¨ una tecnica mediante  la quale va diminuito  il volume ma non la lunghezza e lo si esegue con la forbice dentata a due lame o una lama.
Normalmente lo si esegue a pelo pulito e ben snodato  sui cani a pelo lungo e liscio. 
Un toelettatore alle prime armi usa molto la forbice dentata a una o doppia lama perché, a differenza della forbice dritta, offre maggior sicurezza anche se rallenta i tempi di esecuzione.

 
La sgrossatura

La sgrossatura del pelo non è altro che un brutto taglio a forbici eseguito su un cane con il pelo sporco e molto annodato. La si effettua solitamente per cercare di salvare il pelo che presenta molti feltri e anche per evitare di dover tosare completamente il cane con una lama troppo corta come una 2/3 mm.
E’ consigliabile utilizzare un paio di forbici che usiamo poco perché il nodo e il pelo sporco rovinano l’affilatura e il taglio della forbice.
Una volta impostato  il taglio che vogliamo dare al nostro cliente a quattro zampe, si passerĂ  al lavaggio, che eseguiremo con uno shampoo rigenerante e una bella dose di balsamo. Questo ci aiuterĂ  a snodare il pelo durante l’asciugatura, in quanto,  essendo piĂą corto, si scioglierĂ  piĂą facilmente. Una volta asciugato passeremo con la nostra forbice da lavoro a rifinire il taglio come vogliamo.
Ricordiamo che solo un toelettatore che ha seguito un corso professionale sa dove mettere le mani e consigliare il cliente.



Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!