IN PRIMO PIANO

Riparte da Catania la rassegna Expopet

Il 21 e 22 settembre presso il centro fieristico "Le Ciminiere” di Catania Parte Expopet 2019 - Catania  Due giornate dedicate al mondo degli animali domestici all'insegna del divertimento e della sensibilizzazione   ...
Continua..
Love Live Fly: arriva il Papparaduno per gli appassionati di pappagali

22 settembre 2019 Casale Girasole – Ostia Antica  Love Live Fly: arriva il Papparaduno per gli appassionati di pappagali Ospite d’onore Enzo Salvi Un tripudio di colori per una giornata davvero speciale all’insegna dell’amore e ...
Continua..
Schesir in the city

Schesir in the city: alimentazione naturale per tutti i quattrozampe milanesi Schesir, marca che compie 20 anni da leader nell’alimentazione naturale per cani e gatti, ha deciso di approfittare dell’occasione rappresentata dalla prima edi ...
Continua..
Arriva la II edizione del pet carpet film festival

  Arriva la 2° edizione del pet carpet film festival Unica rassegna di corti dedicata agli animali con tante storie degli amici a quattrozampe (e non solo) Gala finale Casa del Cinema il 1 ottobre ore 21.00 Ci sono storie ...
Continua..
Follow Your Pet, una grande festa “per loro e con loro”

Animali, una grande festa "per loro e con loro” Sabato 21 e domenica 22 settembre nel Parco di Villa Montalvo (Campi Bisenzio) arriva la seconda edizione di Follow Your Pet Le nuove discipline sportive da provare insieme al proprio cane. ...
Continua..
Pulisci la città con noi! Aspettando il Follow Your Pet

Follow Your Pet Stamani a Firenze mattinata di dog plogging Il prossimo weekend la 2° edizione della manifestazione a Villa Montalvo (Campi Bisenzio) Il 21 e 22 settembre torna – in una nuova location – Follow Your Pet, la manifestazione ...
Continua..

TOSATI E CONTENTI

Quando toelettare i nostri amici e perchè

 

La toelettatura è un insieme di gesti quotidiani che servono a tenere in ordine il proprio cane e a salvaguardare la sua salute. Qualunque sia la razza del nostro beniamino la toelettatura dovrebbe essere fatta tutto l’anno. Se però la gestione del cane richiede modifiche alla lunghezza del pelo (o addirittura la tosatura) è bene farlo in periodi precisi e pianificare il tutto a seconda delle temperature a cui è sottoposto il cane. Anche l’appartamento, infatti, possiede un suo microclima dovuto agli impianti di riscaldamento o condizionatori e se non teniamo conto di ciò il nostro amico può andare incontro a traumi e problemi della salute del pelo e della pelle.


Toelettatura base

La toelettatura base può essere la tosatura del sotto coda, qualche centimetro sopra l’ano e qualche centimetro sotto, la tosatura della punta del pene del maschietto e della parte circostante di addome più vicino ad esso, la tosatura della vulva della femmina, la tosatura dell’interno dell’orecchio (per eliminare lo sporco e l’umidità) e la tosatura del pelo sotto i cuscinetti così da rimuovere i peli che possono attaccarsi a secrezioni organiche creando odori sgradevoli (feci, urina e sporco). Queste operazioni ci permettono di pulire in maniera regolare e con facilità il nostro amico tramite il semplice uso di fazzoletti imbevuti o detergenti per cani.


Operazione... total Body

La tosatura total body dovrebbe essere pianificata con cura, tenendo conto delle temperature esterne e della casa; il pelo infatti permette di regolare la temperatura del cane e quindi uno sbalzo termico elevato può causare problemi. Al contrario un cambio della lunghezza del pelo regolato in maniera naturale non ha controindicazioni; esso infatti avverrà lentamente con la muta e la caduta del pelo in eccesso in primavera-estate o con l’infoltimento naturale in inverno.


La muta, la caduta e l’infoltimento del pelo sono la risposta naturale del cane ai cambiamenti climatici, soprattutto se esso vive fuori casa.


Sole no grazie

La tosatura non dovrebbe essere cortissima anche se pensate che faccia caldo e notate che il cane respira in maniera affannosa per il troppo pelo. In quel caso sarà sufficiente una tosatura che non faccia intravedere la pelle sottostante poiché è meglio che i raggi del sole non colpiscano direttamente la pelle (anche i cani possono prendere insolazioni o eritemi solari). Alcune razze non dovrebbero essere tosate perché il loro pelo ricresce a macchie oppure non in maniera omogenea; ciò accade nel Pastore Tedesco, Terranova, Husky e cani simili.

 

Un occhio di riguardo

Bisogna stare attenti anche ai cani anziani i quali hanno spesso metabolismo e salute compromessi dall’età. Essi infatti potrebbero non rispondere in maniera adeguata alla ricrescita e andare incontro a vari problemi. Per questo motivo è bene farsi consigliare dal toelettatore o dal veterinario, ognuno per le proprie competenze, che potranno darci consigli preziosi in base alle reali esigenze del cane.


Una volta tosato il cane oppure se le temperature cambiano improvvisamente è bene, in caso di uscita, mettere una maglietta o impermeabile per cani.


Buono a sapersi

È importante sapere che una volta tosato il cane oppure se le temperature cambiano improvvisamente è bene, in caso di uscita, mettere una maglietta o impermeabile per cani. Se ha piovuto bisognerebbe inoltre passare un panno per asciugare e togliere il più possibile l’umidità dalle zone bagnate, come zampe, coda, e orecchie; per raggiungere lo scopo possiamo aiutarci con detergenti e fazzoletti imbevuti per cani: questi gesti dovrebbero essere ripetuti ogni volta che il cane torna dalle passeggiate.


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!