IN PRIMO PIANO

io e miele di Luca Piergiovanni

Io e Miele  di Luca Piergiovanni Racconti a due mani e quattro zampe Miele è un simpatico meticcio, con un ciuffo sparato di peli in cima alla testa e un mantello ispido e a tratti ricciolo - eredità del suo babbo spinone e della su ...
Continua..
Come far andare d’accordo i "cuccioli” di casa

Come far andare d’accordo i "cuccioli” di casa Chi l’ha detto che gli animali e i bambini non sono un binomio perfetto? Come spesso si sente dire, il modo migliore per sconfiggere le proprie paure è quello di affrontarle. Ed è ques ...
Continua..
Campionato italiano assoluto

Campionato italiano assoluto  Nell'ambito di ENCI WINNER, si svolge il CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO di Agility riservato ai soggetti già proclamati Campioni. La gara si svolgerà nella giornata di Sabato 14 dicembre alla fiera ...
Continua..
Raccolti 250.000€ a sostegno del WWF Italia

  "Insieme per gli animali” 2019: grazie a Maxi Zoo raccolti 125.000 euro a sostegno del WWF Italia per la salvaguardia del lupo   Milano, 4 dicembre 2019 – Maxi Zoo, parte del gruppo Fressnapf, la più grande catena r ...
Continua..
Cani legati alla catena: blitz delle Guardie Zoofile

Cani legati alla catena: blitz delle Guardie Zoofile Rimini: Fine settimana intenso quello appena trascorso, che ha visto le Guardie Zoofile di Fare Ambiente, effettuare numerosi controlli su tutta la provincia riminese, per quel che riguarda ...
Continua..
Regala un Natale migliore a tanti cani e gatti

 Regala un Natale migliore a tanti cani e gatti Merry WOOF ed ENPA nel Calendario dell’Avvento Innovet 2019: scopri i cerca-famiglia e vinci! Adrian Stoica e la squadra di "Merry WOOF! The Dog Comedy Show” accanto a I ...
Continua..

Il  Pesce Balestra

La grande famiglia dei Pesci Balestra (Balistidae) raggruppa quarantadue specie, alcune delle quali famose e diffuse tra gli acquariofili. Sono conosciuti con dei nomi comuni abbastanza curiosi, come Pesce Balestra Picasso oppure Pesce Balestra Pagliaccio.

A cura della Dott.ssa Federica Micanti - Medico Veterinario

 

Il loro nome deriva dal latino Balista (balestra), a causa della particolare forma delle loro pinne, simile appunto all’arco della balestra, mentre invece la prima pinna dorsale ricorda la forma di un grilletto.

Rhinecanthus rectangulus

Il R. rectangulus è diffuso nell’Indo-Pacifico, su fondali madreporici e rocciosi, dalle pozze di marea fino ad arrivare a circa 20 metri di profondità. La taglia massima che può raggiungere questo splendido animale è di circa 25 centimetri. È un pesce tra i più robusti della sua famiglia, quindi è consigliato anche per gli acquariofili meno esperti. Data la sua spiccata territorialità, non è molto indicato per le vasche di comunità, perché può capitare che aggredisca altri pesci anche senza un motivo apparente. La convivenza può essere più fattibile in acquari molto grandi di almeno 500 litri, muniti di nascondigli adeguati e con altri ospiti di taglia non troppo piccola.

Arredi robusti

L’arredamento dell’acquario dovrebbe essere molto stabile e robusto, perché questo pesce si diverte a spostare per gioco oggetti come conchiglie, pietre, etc. Spesso si diletta anche a scavare il fondo alla ricerca di cibo. Come anche la specie affine B. undulatus, mangia un po’ di tutto.

Nonostante ciò è necessario somministrargli regolarmente gamberetti e crostacei interi (non sgusciati), cozze e altri molluschi (anche questi con la conchiglia), seppie, vermi marini, cuore di bue.

Pesce Balestra Picasso

Il R. Aculeatus, noto anche come "Pesce balestra picasso”, è diffuso nelle barriere coralline della costa orientale africana dell’Atlantico (dal Senegal fino al Sud Africa), nel Mar Rosso e nell’Indo-Pacifico. Ha una forma più allungata rispetto agli altri membri della famiglia Balistidae e la testa è più grande. Questo pesce straordinario ha la capacità di muovere gli occhi in modo indipendente, cosa che gli consente un maggior controllo dell’ambiente circostante e anche di potersi concentrare sia sulle prede sia sui predatori contemporaneamente.

 


Aculei

La pinna ventrale e la prima pinna dorsale del R. Aculeatus si sono modificate in un aculeo rigido erettile, mentre la seconda dorsale è simmetrica e opposta all’anale, e vengono utilizzate per mantenere l’equilibrio. Il colore di base è il color sabbia per quanto riguarda la testa, bruno scuro per quanto riguarda dorso e fianchi e bianco per l’addome. La bocca, che sembra essere più grande di quanto realmente sia, è gialla, dalla dentatura potente, con una linea dello stesso colore che si allunga orizzontalmente fino alla pinna pettorale. Sui fianchi presenta quattro fasce bianche che si muovono obliquamente verso il centro del corpo, mentre il peduncolo caudale è decorato da linee orizzontali scure. La livrea, molto bella, ricorda quasi un’opera d’arte, da qui il nome comune "Picasso”.

Cacciatori raffinati

Questa specie ha delle tecniche di caccia del tutto peculiari, come la modalità di emettere un forte getto d’acqua per scovare possibili prede nascoste nel fondale, oppure il fatto di sollevare i ricci di mare con la bocca, rovesciarli e farli cadere ripetutamente, in modo da colpire la parte più vulnerabile della preda.

R. verrucosus

Il R. verrucosus è diffuso nell’Indo-Pacifico, in particolare nell’Arcipelago indonesiano, su reef corallini e rocciosi interrotti da ampie distese sabbiose fino a una ventina di metri di profondità. La taglia massima che può raggiungere è di poco superiore ai 20 centimetri. Anche questo pesce balestra è molto robusto e resistente. Le modalità di allevamento sono simili a quelle già descritte per R. rectangulus.
Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!