I tropici in una vasca 

 Ti presento gli Aequidens 

 

A cura della Dott.ssa FEDERICA MICANTI - Medico Veterinario

Gli Aequidens appartengono alla famiglia dei Ciclidi. Sono diffusi nel Sud America, da Trinidad al Paraguay. La maggior parte delle specie vive nei laghi e nei fiumi amazzonici. Questi splendidi pesci sono robusti e raggiungono una taglia medio-grande. I giovani sono di solito pacifici, ma una volta cresciuti formano coppie fisse e diventano piuttosto aggressivi e territoriali verso gli altri pesci, anche Ciclidi, soprattutto durante il periodo riproduttivo. In acquario non vanno ospitati con esemplari di taglia inferiore alla loro.

 

I valori chimico-fisici dell’acqua sono: temperatura 20-26 °C; pH 6-7; durezza 8-15 °dGH.

 

"Terrore verde”
La specie più diffusa in commercio nei negozi specializzati è A. pulcher che raggiunge circa venti centimetri di lunghezza. Il suo allevamento è comune anche in Asia. Decisamente bello ma meno diffuso è A. rivulatus che raggiunge i venticinque centimetri di lunghezza. È anche conosciuto come "Terrore verde” per la caratteristica di essere molto territoriale. Per questo motivo andrebbe allevato in acquari dedicati. Infine A. tetramerus è una specie più raramente importata che raggiunge fino a venticinque centimetri di lunghezza.

 

Negli Aequidens i sessi non si distinguono facilmente, per questo per ottenere una coppia l’ideale è inserire nella nostra vasca un gruppetto di almeno 5-6 giovani esemplari. Tra loro poi si formeranno spontaneamente le coppie dei futuri riproduttori.

 

Vasche spaziose
Essendo pesci di taglia abbastanza grande, devono essere ospitati in una vasca il più possibile spaziosa, lunga almeno un metro e con un volume di acqua di almeno 150 litri (per una coppia di adulti o per circa cinque giovani). Il fondo della gabbia può essere allestito con ghiaietto grossolano, mentre per quanto riguarda l’arredamento, utili risultano essere le radici legnose e le rocce piatte di ardesia. Le piante dovrebbero essere robuste, meglio se alloggiate nei vasi se decidiamo di inserire Echinodorus o Sagittaria, oppure sui legni se scegliamo le Anubias. Il filtraggio dovrebbe essere forte e i cambi parziali dell’acqua (circa il 10% a volta) con cadenza settimanale. I valori chimico-fisici dell’acqua sono: temperatura 20-26 °C; pH 6-7; durezza 8-15 °dGH. Polpa di cozza. Questi pesci possono essere alimentati con mangimi secchi per Ciclidi e pesci di taglia più grande, oppure con cibo vivo come lombrichi e tubifex. Si può utilizzare anche verdure cotte e polpa di cozza come pure cibo surgelato e liofilizzato (gamberetti, mysis, chironomi, artemie).  

 

Il genere Aequidens comprende diciassette specie, la più diffusa in commercio è A. pulcher che raggiunge circa venti centimetri di lunghezza ed è comunemente allevata anche in Asia. Decisamente bello ma meno diffuso è A. rivulatus che raggiunge i venticinque centimetri di lunghezza. È anche conosciuto come "Terrore verde” per la caratteristica di essere molto territoriale. Per questo motivo andrebbe allevato in acquari dedicati. Infine A. tetramerus è una specie più raramente importata che raggiunge fino a venticinque centimetri di lunghezza.

Genitori amorevoli
La maggior parte delle specie forma coppie stabili che si riproducono con regolarità deponendo le loro uova sulle rocce piatte. Entrambi i genitori si preoccupano di difendere con amore sia le uova sia le larve. I sessi non si distinguono facilmente. Per ottenere una coppia sarebbe necessario acquistare un gruppetto di almeno 5-6 giovani esemplari. Tra loro poi si formeranno spontaneamente le coppie dei futuri riproduttori. La riproduzione in acquario è possibile, facile e può riservare molte soddisfazioni, anche economiche. Infatti questi pesci sono decisamente prolifici. Per esempio A. rivulatus può arrivare a deporre fino a 500 uova mentre A. tetramerus addirittura fino a 1000. Una volta che hanno riassorbito le riserve presenti nel sacco vitellino, gli avannotti possono essere alimentati con naupli di artemia, mangime in polvere e in seguito con mangimi per adulti accuratamente sminuzzati.

 

Appartenenti alla famiglia dei Ciclidi, gli Aequidens sono diffusi nel Sud America, da Trinidad al Paraguay. La maggior parte delle specie vive nei laghi e nei fiumi amazzonici.


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!