Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

 A cua di Tetra


Di recente, i Pesci Rossi e altre varietà d’acqua fredda sono diventati sempre più popolari tra gli acquariofili. Questo è dovuto anche all’attività di ricerca di aziende come Tetra e, quindi, a una tecnologia sempre più raffinata e allo sviluppo di nuovi mangimi, che hanno reso l’allevamento dei Pesci Rossi particolarmente semplice.


Dimensione della vasca


Per ricreare un ecosistema stabile, è necessario che l’acquario abbia dimensioni adeguate.
Il principio "più grande è un acquario, più facile è mantenerlo” è molto vero.
Infatti, grandi volumi d’acqua offrono ai pesci condizioni di vita piĂą stabili.  Per i Pesci Rossi si può seguire una semplice regola: almeno 5 litri d’acqua per 1 cm di pesce rosso.
La classica boccia in cui veniva relegata la maggior parte dei Pesci Rossi è finalmente ora che vada in pensione, visto che oltre tutto presenta caratteristiche che la rendono poco adatta per la vita di questa specie.
Innanzitutto, è alquanto difficile installare un piccolo sistema di filtraggio interno, e questo ci costringerebbe a effettuare dei cambi giornalieri di acqua con notevole stress da parte dei nostri ospiti; per questo motivo, non potremo neppure introdurre della ghiaia sul fondo, impedendo così ai Pesci Rossi di compiere il loro classico "razzolamento” tra i piccoli ciotoli.
Se poi riempiremo la boccia con troppa acqua, la superficie a contatto con l’aria risulterĂ  insufficiente per un corretto scambio gassoso tra i due elementi, poiché la parte alta della boccia tende a restringersi su se stessa.

 

Allestimento

I pesci d’acqua fredda differiscono dai pesci ornamentali tropicali per quanto riguarda l’allestimento della vasca e la sua cura e manutenzione.
Innanzitutto, i Pesci Rossi amano frugare sul fondo e, così facendo, possono facilmente danneggiare o anche sradicare le piante acquatiche.
Per questa ragione, nell’acquariofilia d’acqua fredda sono molto più diffuse le piante acquatiche artificiali. Un altro motivo a sostegno di questa scelta è dovuto al fatto che i Pesci Rossi sono prevalentemente vegetariani e potrebbero mangiare le foglie della maggior parte delle piante acquatiche naturali.
In confronto ad altri pesci ornamentali tropicali, i Pesci Rossi possono crescere tanto ed essere molto longevi.
Possono infatti superare la lunghezza di 15 cm e, se ben tenuti, raggiungere perfino i 30 anni di etĂ .
Per questa ragione, un acquario per pesci rossi non deve essere mai popolato come un acquario tropicale della stessa dimensione.

 

Fondo

I Pesci Rossi amano scavare sul fondo; per questa ragione, è sconsigliabile utilizzare un ghiaietto spigoloso.Il fondo ideale è costituito da ghiaia neutra con grani di 3 - 6 mm. La ghiaia neutra non causa variazioni chimiche dell’acqua e le suddette dimensioni dei grani consentono una, sia pur lenta, circolazione dell’acqua nel fondo dell’acquario. Particolarmente adatto è il policromo di fiume. Prima di introdurla in acquario, la ghiaia va lavata con cura.

 

Aerazione

L’ aeratore fornisce ai pesci l’ossigeno di cui hanno bisogno.
Questo è particolarmente vero di notte, quando le piante non producono piĂą ossigeno e bisogna ovviare a questa carenza per garantire l’equilibrio  dell’ecosistema. L’aeratore permette inoltre di ravvivare l’acquario, mettendo in movimento degli elementi di decorazione.

 

Ubicazione

Nella scelta della collocazione più adatta per il tuo acquario, è bene tenere conto delle indicazioni che seguono:


oUna volta allestito, sarà molto complesso spostare l’acquario; per questo è necessario pensare accuratamente a dove collocarlo.
o Accertarsi che il supporto scelto sia stabile, robusto e in grado di sostenere 3 volte il peso dell’acquario. Il peso di un acquario (vasca + acqua + decorazioni) è pari a circa 1,5 volte la sua capacità in litri.
Per esempio, un a quario di 100 x 30 x 40 = 120 litri, una volta pieno, peserĂ  120 x 1,5 = 180 kg.
o Porre l’acquario vicino a una presa di corrente elettrica, per alimentare gli accessori elettrici della vasca.
o Non esporre l’acquario alla luce solare diretta, che stimolerebbe la crescita delle indesiderate alghe e potrebbe far aumentare la temperatura dell’acqua. Inoltre, un acquario posto in penombra ha un effetto incredibilmente affascinante.
o Non mettere l’acquario vicino a porte usate di frequente. Il rumore potrebbe spaventare i pesci o disturbarli.
o Prevedere una base di polistirolo da porre sotto l’acquario, che eviti punti di carico e compensi eventuali irregolarità della superficie di appoggio.

Questa La formula per calcolare la capacitĂ  dell'acquario in litri:

  Lunghezza (cm) x larghezza (cm) x altezza (cm)
__________________________________________

                             1.000




Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!